Under 18 femminile della Pallavolo Albano passa il turno tra le Elite

0
775
Titti e Gaito
Andrea Titti intervista Maria Rosaria Gaito Presidente Pallavolo Albano
Festa Pallavolo Albano
Momento finale festa della Pallavolo Albano

SPORT – Giovedì 23 Gennaio 2014,  con grande soddisfazione  per tutto lo staff della Pallavolo Albano, la compagine under 18 elite, formata da Botticelli Gaia, De Angelis Veronica, Del Re Fabiola, Fermante Sara, Mancini Michela, Pennacchi Giulia, Pesante Laura, Pollara Domitilla, Rotondo Silvia, Trappolini Giulia, guidata dal coach Salvatore Matrone, con la vittoria per 3-0 contro il Città di Frascati, conferma il suo passaggio alla seconda fase del campionato Fipav Under  18 Elite. La soddisfazione nasce soprattutto dalla consapevolezza dell’alto livello del campionato e dalla constatazione che per tutte le ragazze è il loro primo anno under 18.  Considerazioni che non possono che accrescere la gioia che questa vittoria ha portato alla squadra in primis e a tutta la società.  “Sono molto orgogliosa – commenta il Presidente Maria Rosaria Gaito – della grinta che ieri le ragazze hanno mostrato in campo, andando ad affrontare una squadra  di alto livello, quale il Città di Frascati.  Un piccolo intoppo, per una precedente sconfitta, che ha fatto ritardare la conferma del passaggio alla seconda fase, non ha di certo intimorito le ragazze. Ieri  sono scese in campo, per riprendersi  ciò che meritavano, un giusto premio per l’impegno, la costanza che da anni dimostrano. Impegno che ha permesso l’enorme crescita tecnica di ciascuna di loro,  che giorno dopo aumenta  sotto gli occhi degli spettatori, che con passione le seguono. Crescita  che già – continua Gaito – le ha portate ad aggiudicarsi lo scorso anno,  il secondo posto del Trofeo “Kirk Kilgour” Campionato under 16 fipav, e che quest’anno le ha portate a su perare questo primo step, ancora più difficile, vista la loro giovane età nella categoria under 18″.   In conclusione, il presidente aggiunge: “Posso dire che vederle giocare a questi livelli,  mi rende orgogliosa e consapevole che il progetto che da qualche anno stiamo perseguendo di rinascita del settore giovanile, sta dando i suoi frutti, e grazie all’altissima qualità e professionalità dello staff tecnico, passo dopo passo ci porterà a livelli di degno rispetto .  Livello che si addice ad una società che da 40 anni milita nel settore e che ha visto in passato militare  le sue squadre in serie nazionali, ma che ha sempre garantito la sua presenza in serie regionali”.  Un grande in bocca a lupo alle ragazze per la continuazione dell’anno agonistico con l’augurio  di non perdere  la propria grinta in campo.

Print Friendly, PDF & Email