Perseguitava la ex, arrestato a Tivoli

Tivoli, Polizia arresta romano di 48 anni

0
473
Polizia Tivoli
Mezzo ed agente della polizia davanti alla sede della Polizia a Tivoli.

TIVOLI. MALTRATTAMENTI, MINACCE, DANNEGGIAMENTO, ATTI PERSECUTORI. LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN ROMANO DI 48 ANNI.

Si è piazzato sotto casa dell’ex, a torso nudo, con un taglierino in mano, inveendo e minacciando la donna e i suoi familiari, “colpevoli” di non fargli vedere la figlia.

Poi è passato all’azione: per entrare nell’abitazione ha preso a calci il cancello di ingresso e, brandendo un bastone raccolto in terra, ha continuato, una volta entrato, con le minacce, autolesionandosi anche con un taglierino.

Grazie alle numerose segnalazioni arrivate al numero unico di emergenza, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Tivoli e del commissariato Appio, arrivati sul posto, lo hanno bloccato immediatamente, nonostante il suo comportamento minaccioso e aggressivo.

Dopo averlo  affidato alle cure del personale del 118, gli agenti hanno potuto constatare che C.L., oltre al cancello aveva danneggiato anche un ’ autovettura.

48 anni, romano, lo stalker, è stato  arrestato per atti persecutori, maltrattamenti aggravati e denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, danneggiamento e minacce a pubblico ufficiale .

Print Friendly, PDF & Email