A Frascati torna La Forza della Poesia con l’Ariosto

0
849
Scuderie Aldobrandini
Scuderie Aldobrandini di Frascati
Scuderie Aldobrandini
Scuderie Aldobrandini di Frascati

Continua la manifestazione La Forza della Poesia, dopo il grande successo delle edizioni precedenti, dedicate a Leopardi, Dante, Omero e Emily Dickinson. Frascati dal 4-8 maggio ospita così la 5° edizione e si trasforma per una settimana in un crocevia culturale di importanza internazionale, tutto incentrato su Ludovico Ariosto e la sua opera più importante e famosa L’Orlando Furioso. L’iniziativa è promossa dall’Associazione culturale La Forza della Poesia con il patrocinio del Comune di Frascati e della Regione Lazio, la collaborazione di due università romane e delle scuole di Frascati. Ideata e curata da Novella Bellucci (Università “La Sapienza”) e con la collaborazione di Pisana Grossi (Istituto Maffeo Pantaleoni di Frascati) e Graziana Campagna (Liceo M.T Cicerone di Frascati) propone cinque giornate di studio, approfondimento, letture e spettacolo, con importanti ospiti e artisti, dedicate alle parole e ai versi di Ludovico Ariosto, che coinvolgeranno come sempre l’intera comunità cittadina, i docenti universitari, i professori, gli studenti, le famiglie, grazie a un programma ampio e articolato, i cui protagonisti interverranno tutti a titolo gratuito.

«La Forza della poesia, giunta alla quinta edizione, è ormai una manifestazione imprescindibile per Frascati, che da sempre si fregia del titolo di Città della Poesia – dichiara il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta -. Da cinque anni nel mese di maggio le Scuderie Aldobrandini e le vie del centro diventano il crocevia di confronti, dibattiti, conferenze, presentazioni di libri, proiezioni che hanno come argomento un grande poeta della letteratura mondiale. Quest’anno la scelta è caduta su Ludovico Ariosto, uno dei più raffinati e interessanti poeti della corte di Ferrara. Frascati ospiterà alcuni tra i più rinomati studiosi dell’Ariosto e del suo capolavoro l’Orlando Furioso, le cui pagine per secoli hanno intrattenuto e affascinato tanti lettori, offrendo anche suggestioni e spunti a scrittori e artisti».

«Come sempre ci saranno momenti salienti nel programma di questa nuova edizione, che porta a Frascati alcuni dei maggiori studiosi dell’Ariosto – dichiara la Consigliera delegata alla Cultura Francesca Neroni -. Oltre alla presentazione dei lavori dei giovani studiosi e di quelli svolti nelle scuole di Frascati, la manifestazione prevede anche incontri musicali importanti, per ricreare l’atmosfera gioiosa della corte estense. Infine sarà presentata la nuova opera in musica del Banco del Mutuo Soccorso dal significativo titolo di Orlando. Ringraziamo l’Associazione La Forza della Poesia, che ha ideato, promosso e organizza questa importante iniziativa, gli insegnanti di Frascati che si sono resi disponibili, collaborando fattivamente all’iniziativa, e tutti i cittadini che hanno contribuito, attraverso il loro impegno, al successo di una manifestazione attesa dalla nostra comunità».

«Tutti gli anni a Frascati la Poesia invade strade e piazze – dichiara l’Assessore alla Cultura della Regione Lazio Lidia Ravera -. Poeti e amanti della poesia e studiosi della poesia, occupano ogni spazio, prendono in ostaggio i cittadini, li costringono, amabilmente, ad ascoltare e/o declamare versi. Ogni anno protagonista della Festa è un poeta, una poetessa. C’è un’allegria speciale, fatta di intimità con la cultura. Si celebra il compleanno di un Grande della Cultura. L’anno scorso era Emily Dickinson. Quest’anno, per la quinta edizione, il festeggiato è Ludovico Ariosto. Per molti è rimasto “uno che abbiamo studiato a scuola”; dopo questa 5 giorni della Poesia, grazie all’entusiasmo di chi l’ha letto e approfondito per amore, diventerà patrimonio comune, fonte di felicità, piacere».

«Siamo giunti alla quinta edizione de La Forza della poesia, che per cinque giorni impegnerà le scuole, le università, le associazioni del nostro territorio in attività molteplici, volte alla valorizzazione della grande letteratura di ogni tempo e di vari paesi – dichiara la curatrice Novella Bellucci della Sapienza. Università di Roma -. Dopo Leopardi, Dante, Omero, Dickinson, è ora la volta di Ludovico Ariosto, il grandissimo poeta del mondo rinascimentale. A lui abbiamo chiesto di accompagnarci nella affermazione e nella dimostrazione del valore quanto mai attuale e necessario della parola poetica. Sarà il suo insuperato Orlando Furioso a mostrare quanto la poesia sia fonte di piacere, di meraviglia, di riflessione, di conoscenza, di consolazione. I suoi personaggi romanzeschi, i suoi paesaggi meravigliosi, le sue storie infinite e gli inseguimenti, le avventure, le illusioni, gli inganni, le perdite, i ritrovamenti offrono sterminate possibilità di letture e di riscritture e testimoniano l’inesauribilità dei capolavori letterari e la loro disponibilità a vivere in mezzo a noi, illuminando le nostre vite così bisognose di valori e di bellezza».

I grandi studiosi di Ludovico Ariosto a Frascati

Tra i momenti salienti sono da sottolineare le lezioni che lunedì 4 maggio 2015 grandi studiosi della poesia dell’Ariosto terranno nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini tra cui, Giulio Ferroni, che terrà un intervento introduttivo, Renzo Bragantini, Maria Cristina Figorilli, Matilde Dillon, Filippo Petricca, Luigi Blasucci, Francesco Lucioli, per analizzare, descrivere e delineare l’opera di questo straordinario autore italiano, patrimonio della letteratura mondiale.

La Scuola e L’Ariosto

Come nelle precedenti edizioni ad essere protagonista de La Forza della Poesia sarà anche il mondo della scuola, cui è destinata fin dal suo nascere l’intera manifestazione. La giornata di martedì 5 maggio sarà riservata ad approfondire e analizzare il rapporto L’Orlando furioso e la scuola, con la presentazione delle professoresse Pisana Grossi e Graziana Campagna, curatrici della sezione, e le relazioni dei lavori svolti dagli studenti delle scuole di Frascati. Gli istituti coinvolti sono: il M. Pantaleoni, M. Buonarroti, E. Fermi, il Liceo Classico M.T. Cicerone, il liceo scientifico B. Touschek. Anche l’Istituto Comprensivo Frascati 1 partecipa presentando una serie di lavori, che dimostrano quanto il poema dell’Ariosto faccia presa sull’immaginazione dei giovani studenti delle medie inferiori.

Di rilevanza nel pomeriggio alle 17 l’incontro Per un Manifesto della Forza della Poesia, a cui partecipano Michela Costantino e Emiliano Sbaraglia insieme alle insegnanti del territorio. A seguire alle ore 18,30 Orlando, la luna e tu, II Parte, con musiche e danze rinascimentali e infine a degna chiusura della giornata alle ore 20 ci sarà la cena rinascimentale di beneficenza con lo spettacolo a cura del gruppo di danza antica “Danzar gratioso” e le Letture di Pasquale di Giannantonio.

Maratona di letture nelle piazze di Frascati

Ma come sempre La Forza della Poesia si arricchisce dall’incontro con la città e con i suoi cittadini. Mercoledì 6 maggio dalle ore 9 nelle piazze e nelle strade di Frascati, gli studenti delle scuole del territorio e delle università coinvolte leggono brani dell’Orlando Furioso in una maratona di lettura di grande fascino. Si tratta di uno dei momenti più significativi dell’intera manifestazione, che rende pubblico nella forma festosa della lettura diffusa in tutta la città, il lavoro svolto durante l’intero anno nelle scuole impegnate con passione e rigore a dare valore alla grande parola del poeta.

Alle ore 12 il programma continua nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini con l’incontro con Armando Punzo, drammaturgo, regista e fondatore della Compagnia della Fortezza, uno dei progetti più interessanti di questi ultimi anni, che ha visto l’utilizzo del teatro come mezzo di recupero e reinserimento dei detenuti nella società. Armando Punzo parlerà dell’esperienza de L’Orlando Furioso della Compagnia della Fortezza (Carcere di Volterra).

Nel pomeriggio alle ore 15,30 nell’auditorium delle Scuderie Aldobrandini Franco Piperno, Ariosto in musica e alle ore 17 ci sarà lo spettacolo Li cunti dei Paladini, a cura di Unavantaluna,gruppo di musica siciliana.

Una giornata di grandi interventi

Un’intensa giornata di studi e non solo è attesa invece per giovedì 7 maggio nelle Scuderie Aldobrandini. Alle ore 9,30 si apre con il sentito omaggio ad uno dei più grandi registi italiani di teatro, scomparso da poco, Luca Ronconi, dal titolo L’Orlando sulla scena. Omaggio a Luca Ronconi. Si tratta di una tavola rotonda con proiezioni di immagini che vedrà la partecipazione di Salvatore Aricò, Alberto Crespi, Franco Cordelli, Massimo Foschi, Marta Marchetti, il premio oscar Vittorio Storaro. Coordina Giulio Ferroni

Dopo la pausa, alle ore 15, Lina Bolzoni parlerà de L’Orlando furioso nello specchio delle immagini . A seguire alle ore 16 Augusto Gentili interviene per parlare del tema Le selve di Angelica e per finire alle ore 17 Vittorio Nocenzi presenta in esclusiva per Frascati Il volo della fantasia come visione del reale: Orlando. La nuova opera musicale del Banco del Mutuo Soccorso.

Esperienza Traduzione

La Forza della Poesia si chiude venerdì 7 maggio con un’altra grande giornata di interventi e di grandi autori. A partire dalle ore 9,00 nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini si inizia con Traduzione come dinamica del testo: confronti, tentativi, azzardi a cura di Laura Bocci e Camilla Miglio. Un laboratorio di traduzione nelle scuole di grande interesse. Alle ore 11,30 Giovanni Battista Tomassini parlerà di Cavalli, cavalieri, cavallerie e per concludere ci saranno le letture dell’Umana Compagnia.

Il coinvolgimento della città

Alcune famiglie ospitano gli studiosi invitati, contribuendo così al risparmio delle spese di accoglienza e ricevendo in cambio il piacere di incontri interessanti e ricchi sul piano umano e intellettuale. Uguale disponibilità è stata chiesta a bar e punti di ritrovo, dove gli stessi ospiti possono incontrare studenti, insegnanti, cittadini che vogliano porre quesiti o anche solo discutere e scambiare idee ed esperienze. I momenti conviviali, necessari alla buona riuscita di ogni lavoro che si voglia comune, si svolgono nelle tradizionali “fraschette” cittadine, con cibi offerti dai commercianti e preparati da volontari (e in particolare da alcune classi degli istituti coinvolti), degustando il famoso Vino Frascati Doc-Docg.

La partecipazione volontaria, che è la cifra del progetto, assume anche un valore di denuncia nei confronti della sottovalutazione della Cultura, proprio in questo momento agli onori della cronaca, che invece rappresenta una imperdibile risorsa sia nella formazione permanente degli individui e delle collettività sia nella vita economica.

I soggetti promotori

I soggetti promotori della quinta edizione, il cui logo è stato realizzato dagli studenti dell’Istituto scolastico “Maffeo Pantaleoni” di Frascati, sono l’Associazione culturale La Forza della Poesia, con il patrocinio del Comune di Frascati e della Regione Lazio, e la collaborazione di Sapienza – Università di Roma, l’Università di Roma “Tor Vergata”, l’ADI Scuola, con il contributo di Coopselios. Centro propulsore dell’iniziativa sono le Scuderie Aldobrandini del Comune di Frascati; da lì l’iniziativa si estenderà all’intera città, coinvolgendo le famiglie, le tipiche “fraschette” e le strade, i giardini, i luoghi pubblici e gli spazi privati: una città simbolicamente avvolta nella grande poesia di Ludovico Ariosto.

Print Friendly, PDF & Email