A Nemi arriva la nuova illuminazione pubblica

0
619
bertucci
Alberto Bertucci Sindaco di Nemi
bertucci
Alberto Bertucci Sindaco di Nemi

Dopo che l’Unione Europea al termine del protocollo di Kyoto, realizzato per il contrasto al cambiamento climatico e dopo  aver promosso nuove politiche energetiche da attuarsi entro il 2020 nei diversi stati membri, con il cosiddetto Pacchetto clima-energia 20-20-20 che vedeva necessario ridurre le emissioni di gas serra del 20 %, alzare al 20 % la quota di energia prodotta da fonti rinnovabili e portare al 20 % il risparmio energetico. A seguito di queste direttive nasce il patto dei sindaci europeo, al quale il consiglio comunale di Nemi ha aderito nel 2016 attivandosi subito per l’efficientamento delle reti di pubblica illuminazione.

E’ stata intenzione dell’amministrazione comunale promuovere procedure di programmazione, azioni ed interventi finalizzati al raggiungimento di un più elevato livello di efficienza energetica, con particolare riferimento agli impianti di illuminazione pubblica, così da poter usufruire di eventuali finanziamenti, sia pubblici che privati, che dovessero essere messi nuovamente a disposizione.

“Finalmente nel 2017 posso annunciarvi – dichiara in una nota il sindaco di Nemi Alberto Bertucci – l’ ammodernamento e messa in sicurezza di tutti gli impianti di pubblica illuminazione con luci a Led.

Prendendo a campione una strada possiamo analizzare come le lampade montate su via Nemorense a led sono dimensionate con questa tipologia di dati tecnici 3000 gradi kelvin e 105 watt. Questo ha consentito di dimezzare la potenza energetica impegnata ed avere comunque una luce che sia particolarmente adatta per la nebbia.

Possiamo tutti vedere – conclude Bertucci –  il nostro Paese meglio  illuminato in ogni singola strada e quartiere, anche il cimitero comunale. Prossimamente anche il centro storico, cuore di Nemi,  potrà essere qualitativamente meglio illuminato”.

Print Friendly, PDF & Email