A Roma la riunione del coordinamento di Amico

Roma, riunione del coordinamento nazionale di Amico lo scorso venerdì 24 gennaio. Il presidente Rocco Tiso assicura: "Al fianco dei cittadini"

0
160
amico
Amico

Dopo l’insediamento ufficiale del coordinamento nazionale, datato lo scorso 12 dicembre, a Roma, nei locali della Sede Nazionale della Forza Politica “Associati in Movimento Iniziativa Comune”, Amico inizia il suo 2020 all’insegna della concretezza e del radicamento sui territori. Il coordinamento nazionale, il cui responsabile è Attilio Arbia, coadiuvato dai coordinatori aggiunti Massimo Ferrante, Giovanni Mainardi  e Leo Catalano, venerdì 24 gennaio, insieme al presidente Rocco Tiso ha fatto il punto sulle attività presenti e future: “Dai punti programmatici ai principi ispiratori, dalla strutturazione sui territori alle prossime azioni pratiche. È stata una riunione importante e fruttuosa. Stiamo delineando il nostro operato politico, sociale e culturale, e quelle iniziative a tutela e difesa delle istanze delle famiglie italiane”, sottolineano dal coordinamento nazionale di Amico. Che, poi, spiega: “La nostra cabina di regia è costantemente in contatto con attivisti, quadri dirigenti ed esponenti locali. È nostra intenzione operare in sinergia con i territori e i cittadini, su principi di trasparenza, professionalità e competenza al fine di rilanciare la nostra azione. Ci aspetta un 2020 di grandi prospettive. Vogliamo diventare punto di riferimento politico e sociale della comunità”.

Print Friendly, PDF & Email