Abbondati, “Amministrazione alla paralisi”

Guglielmo Abbondati (Sel Ciampino): "Amministrazione alla paralisi mentre maggioranza pensa a correnti e a presidiare commissioni"

0
417
gugliemo_abbondati
Guglielmo Abbondati

“Un’Amministrazione Comunale alla paralisi, con servizi pubblici ridotti a scadenza settimanale, atti di programmazione economica fondamentali perennemente rinviati, crisi dell’ASP silenziata, conciliazione con Ambiente ancora da risolvere e intanto la maggioranza pensa a formare correnti politiche e a presidiare le commissioni consiliari”. E’ quanto si legge in una nota del Capogruppo di SEL-Tutta un’altra storia Guglielmo Abbondati. “L’ultima vergognosa farsa si è consumata Venerdì ( 19 gennaio ndr) durante lo svolgimento della Commissione Economico Finanziaria – spiega Abbondati – quando la maggioranza presente in forza ha chiesto di discutere la questione della Presidenza della Commissione, dopo l’uscita dal gruppo del Pd della Presidente Paola Natali. Un atto di pressione indebita nei confronti della Presidente, cui va tutta la mia solidarietà. Non essendo previsto alcun istituto della sfiducia del Presidente il tentativo è quello d’intimidirne l’esercizio della sua funzione, fin qui svolta con grande serietà e obiettività, per spingerla a lasciare. Una concezione perversa, che vorrebbe le funzioni istituzionali esercitate soltanto in termini di fedeltà al partito”. “Purtroppo – conclude Abbondati – molti nodi irrisolti stanno venendo al pettine, ma la conta già iniziata in vista delle prossime elezioni regionali impedisce alla maggioranza di sostenere unitamente i difficili passaggi che la Giunta non è in grado di affrontare e risolvere in alcun modo. A farne le spese sarà purtroppo Ciampino e la sua comunità”.

Print Friendly, PDF & Email