Abbondati, “via alla privatizzazione dei servizi”

Il consigliere Guglielmo Abbondati (Sel Ciampino): "Via alla privatizzazione dei servizi, senza alcuna volontà del Consiglio Comunale"

0
365
gugliemo_abbondati
Guglielmo Abbondati

“Con le Determinazioni Dirigenziali a contrarre disposte dalla dirigenza comunale è partita la privatizzazione dei servizi comunali di pulizia, degli asili nido e della sosta a pagamento in totale spregio delle funzioni del Consiglio comunale, ancora una volta completamente esautorato”. E’ quanto si legge in una nota del Capogruppo di SEL-Tutta un’altra storia Guglielmo Abbondati. “Dopo le continue e reiterate proroghe dovute all’impasse sulla costituenda Azienda Speciale – dice Abbondati – travalicando l’atto d’indirizzo votato in Consiglio dalla stessa maggioranza e poi confermato dalla Giunta, sono state avviate le procedure di gara finalizzate alla scelta dell’operatore economico cui affidare questi servizi. Una scelta che archivia uno dei principi cardini sul quale si basava il Piano industriale per il salvataggio dell’ASP. Lo stesso Collegio dei Revisori dei Conti con Nota prot. 5025 il 31 gennaio, ha formulato al Segretario Generale dell’Ente esplicita richiesta sulla legittimità di tali disposizioni”. “Evidentemente – conclude Abbondati – nel vivo della campagna elettorale è complicato dire ai cittadini e ai lavoratori che quei servizi sono stati messi sul mercato, con tutte le incognite che questo comporta sulla futura qualità e sulla continuità lavorativa. Una fuga dalle responsabilità da parte di un’Amministrazione che ha fallito su tutta la linea e che prova a nascondere scelte impopolari”.

Print Friendly, PDF & Email