Acqua, il M5S Genzano :”Basta demagogia Sindaco, facciamo chiarezza”

0
1208
Movimento-5-stelle-GenzanoIn risposta al Comunicato Stampa (1) apparso sabato 9 Marzo 2013 sul sito del Comune di Genzano, visto che siamo stati tirati in ballo, vorremmo replicare con quanto segue: Il Primo Cittadino accusa il MoVimento 5 Stelle di Genzano di “strumentalizzazione“, ma utilizza uno strumento “Istituzionale” quale il Sito del Comune per attaccare una forza politica. Visto che il Comune, in quanto tale, non è di proprietà di nessuno, il Sindaco dovrebbe rappresentare tutti i Cittadini ed evitare la polemica diretta contro un avversario politico. Il sacrosanto diritto di contestare le nostre azioni di stimolo e di critica, lo poteva affidare al suo partito o movimento ( ultimamente non ben definito ), utilizzando adeguati mezzi di informazione e non strumentalmente il sito Istituzionale.
Detto questo, ci chiediamo :


Per quale motivo vuole con il Movimento 5 stelle un incontro pubblico in piazza ?

Non si deve confrontare con noi, ma visto che governa la Città, con tutti i Genzanesi, ai quali dovrebbe rendere conto delle inadempienze, sia dei fornitori della gestione idrica, che di qualsiasi altro servizio.
La più volte sbandierata “lotta serrata” contro ACEA per gli innumerevoli disservizi, addirittura con ventilate minacce di rivolgersi alla Magistratura denunciando il mancato rispetto della Carta dei Servizi e del Regolamento di utenza”(2), ha sortito ben pochi effetti, quindi secondo noi occorre agire con modalità più efficaci, considerato che parliamo di una situazione oramai sedimentata da troppo tempo.

Decine di famiglie quindi, secondo il Sindaco, non devono sentirsi abbandonate, anche se i loro accorati appelli cadono nel vuoto da diversi mesi, nei quali hanno vissuto enormi disagi.
La nostra “demagogia” sarebbe quella di aver raccolto quasi un anno di commenti di “Cittadini Utenti” che continuamente denunciano mancanza d’acqua senza preavviso, oppure una pressione insufficiente che vede uscire dai rubinetti soprattutto aria, che ricordiamo fa girare comunque il contatore portando oltre al danno la beffa.(3)

Inoltre, sempre legato al discorso acqua, c’è il diritto alla salute pubblica da salvaguardare e non basta la pubblicazione dei risultati legati all’arsenico riscontrati in poche fontanelle, oppure gli inopportuni resoconti forniti da Acea su anonimi fogli elettronici.(4)

Dove sono le analisi dei pozzi?
Dove sono le analisi di Landi e Montecagnoletto?

Lo statuto dell’acqua è stato modificato da questa Amministrazione, ma sulla base di una mozione, votata all’unanimità, dalla precedente consigliatura e presentata dal Comitato Acqua Pubblica di Genzano di Roma, nel quale militavano solo alcune delle forze politiche attualmente in maggioranza, oltre che a rappresentanti dei Cittadini, di forze politiche esterne al Consiglio e Associazioni, di certo non di “Città Futura” e del “PD”.
Nella stessa mozione, oltre al cambiamento dello statuto, si era preso l’impegno di dare una periodicità nel controllo sulla potabilità di TUTTI i pozzi con cadenza ALMENO bimestrale e con certificazione dell’ente terzo ARPA che ha il compito di analizzare i campioni prelevati dalla ASL.

Dobbiamo purtroppo rilevare che, nonostante il 31 dicembre è scaduta la terza e ultima deroga ( per valori fino a 20 µg ), concessa dalla Commissione europea, le analisi più recenti (gennaio 2013) riguardano solo 6 punti di approvvigionamento (5 fontanelle e il rubinetto del pronto soccorso), quindi largamente insufficienti per dichiarare la potabilità delle acque a ben tre mesi dalla scadenza della deroga.
Inoltre, dato che la rete idrica usufruisce sia di acqua di pozzo che di sorgente in percentuale variabile durante l’anno le utenze non possono essere prese a testimonianza della qualità dell’acqua dei pozzi.

Chiediamo perciò che, a tutela della salute dei Cittadini si rispetti una periodicità nel controllo delle acque da parte dell’ente terzo su tutti i pozzi di Genzano e sulle utenze scolastiche, dove è presente la popolazione infantile maggiormente a rischio per gli effetti dell’arsenico, incluse zona Landi e Montecagnoletto, ed infine una risposta concreta e un supporto costante a tutti i Cittadini che da mesi soffrono un servizio indecente, di cui non hanno la responsabilità in quanto sono stati catapultati, loro malgrado, nelle mani di un monopolista di fatto.

MoVimento 5 Stelle – Genzano di Roma

PS: Un Tip per tutti :

Riportiamo di seguito uno dei fantastici articoli del contratto capestro di gestione del servizio idrico che le amministrazioni hanno sottoscritto con ACEA proprio laddove venga a mancare acqua per mancanza di pressione (poco importa se per tanti mesi):

“Art. 17 – INTERRUZIONI E LIMITAZIONI DELLA FORNITURA
L’acqua è fornita con continuità, salvo patti speciali o cause di forza maggiore.
Acea ATO 2 non sarà responsabile per sospensione o diminuzione di acqua o di pressione da qualsiasi causa provocate. Le interruzioni o limitazioni di fornitura per cause accidentali, scioperi, ragioni di servizio, ordini delle Autorità e le variazioni di pressione per cause accidentali e, in generale, per cause non direttamente imputabili a colpa di Acea ATO 2, non danno luogo a risarcimento danni nè a riduzioni di corrispettivi e/o a risoluzione del contratto. Qualora la sospensione della somministrazione dell’acqua superi 15 giorni, il Cliente potrà richiedere un abbuono proporzionale sui corrispettivi fissi.
Acea ATO 2 può interrompere la fornitura per manutenzione o altre esigenze, arrecando, compatibilmente con le necessità del servizio, il minimo disturbo all’utenza.” 
(5)

Note :
(1) 9 Marzo 2013 : Acqua, il Sindaco: “Basta demagogia, facciamo chiarezza”
http://www.comune.genzanodiroma.roma.it/Notizie-Comunicati/Acqua,%20basta%20demagogia%20facciamo%20chiarezza.aspx
(2) 31 Agosto 2012 : Il Sindaco di Genzano fa la voce grossa e minaccia Acea: ‘ci rivolgeremo alla Magistratura’
http://www.castellinotizie.it/2012/08/31/il-sindaco-di-genzano-fa-la-voce-grossa-e-minaccia-acea-ci-rivolgeremo-alla-magistratura/
(3) Pagare acqua e non aria
http://lo-scienziato.blogspot.it/2011/11/pagare-acqua-e-non-aria.html
(4) 9 Gennaio 2013 : “Oste è bono er vino”?
http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/genzanodiroma/2013/01/oste-e-bono-er-vino.html
(5) Contratto ACEA : Condizioni di Fornitura
http://www.aceaato2.it/ViewCategory.aspx?catid=e6111097ca454136bb739541b8ac08c7

Riferimenti :
19 Gennaio 2013 : Risposta ARPA alla nostra richiesta di analisi delle acque
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=417037558376632&set=a.100856079994783.1537.100002111731091
7 Marzo 2013 : Comunicato Stampa Coordinamento Acqua Bene Comune Castelli Romani
https://www.facebook.com/notes/movimento-cinque-stelle-genzano/comunicato-stampa-coordinamento-acqua-bene-comune-castelli-romani/547953938559862
8 Gennaio 2013 : CASTELLI ROMANI EMERGENZA ARSENICO, E’ ORA DI CONOSCERE LE ANALISI DELL’ACQUA NON EFFETTUATE DA ACEA
http://www.osservatorelaziale.it/index.asp?art=4032
8 Marzo 2013 : Richiesta di Aiuto al Sindaco per sollecitare Acea alla fornitura di un servizio decente
https://www.facebook.com/MoVimento.CinqueStelle.Genzano.di.Roma/posts/151775118321121
9 Marzo 2013 : GENZANO, ACQUA. IL SINDACO: “BASTA DEMAGOGIA, FACCIAMO CHIAREZZA”
http://www.osservatorelaziale.it/index.asp?art=4735
Programma di Governo : 2011-2016, La Genzano che verrà 
http://dl.dropbox.com/u/14750058/Comune%20di%20Genzano%20di%20Roma/Programmi%20Elettorali/04%20-%20Programma%20del%20candidato%20a%20sindaco%20F.%20GABBARINI.pdf

Print Friendly, PDF & Email