Ad Albano il Nuovo Centrodestra candida Fabio Ginestra Sindaco

0
1470
ginestra
Fabio Ginestra candidato Sindaco Ncd ad Albano Laziale
ginestra
Fabio Ginestra capogruppo Nuovo Centrodestra al Comune di Albano Laziale

“I Circoli NCD del Comune di Albano Laziale, tenuto conto dell’impossibilità di chiudere una coalizione di Centrodestra organica – si legge in una nota diramata dal Nuovo Centrodestra di Albano Laziale – della cui costituzione il partito NCD si è fatto promotore con l’UDC fin dal giugno scorso purtroppo naufragata a causa d’ immotivati personalismi ed individualismi, che niente hanno a che vedere con ragioni di politica generale, decidono di partecipare alla prossima tornata elettorale con un proprio candidato sindaco, individuato nella persona del nostro Capogruppo in Consiglio Comunale Fabio Ginestra.

La nostra scelta – continua la nota del partito di Angelino Alfano- nasce dall’esigenza di non svendere i nostri ideali, regalare ad altri le nostre idee innovative per il territorio, che secondo noi possono e devono nascere da persone con esperienza politica, ma capaci di guardare avanti e di affrontare con progetti seri e circostanziati le sfide, che ogni giorno, questo complesso e profondo momento di crisi economica e politica ci pone.

Certi di aver preso una decisione per il bene comune della nostra cittadina e non spinti da “ragioni di poltrona”, facilmente raggiungibili presso altre coalizioni elettorali, il Partito NCD di Albano Laziale lascia la porta aperta a quanti, partiti nazionali, liste civiche o singoli cittadini volessero unirsi a noi, al Partito dei “Socialisti Riformisti” ed un’altra lista civica, che hanno già aderito al nostro progetto.

Rimanendo attenti alla costituzione di qualsiasi altra coalizione moderata – conclude la nota di Ncd – capace di ragionare con noi al benessere della cittadinanza e di progettare ed attuare insieme progetti innovativi per la nostra comunità di Albano, lanciamo questa nuova coalizione elettorale, capace di dare nuovo impulso ad una Città, quella di Albano Laziale, da troppo tempo ferma ed adagiata al ricordo “dei bei tempi che furono”.

Print Friendly, PDF & Email