Ad Albano la presentazione di Sotto la cenere

Albano Laziale, giovedì 30 maggio la presentazione del libro “Sotto la cenere” di Ugo Mancini presso la Sala Nobile di Palazzo Savelli

0
69
locandina
Sotto la cenere

Giovedì 30 maggio, alle ore 17.30, nella suggestiva cornice della Sala Nobile di Palazzo Savelli (Piazza della Costituente, 1) sarà presentato il libro di Ugo Mancini “Sotto la cenere – Nel ventennio, quando vivere era in qualche modo resistere”. L’evento è stato curato dall’Amministrazione Comunale e dall’Associazione “Vittime dei Bombardamenti di Propaganda Fide”. A fare gli onori di casa sarà il Sindaco di Albano Laziale Nicola Marini. Presenterà il libro la docente e scrittrice Secondina Marafini. Oltre all’autore interverranno con letture dal libro e canzoni d’epoca il regista e scrittore Tonino Tosto, le attrici e cantanti Eleonora Tosto e Susy Sergiacomo e il pianista e compositore Danilo Blaiotta. Coordinerà la serata Ada Scalchi, Presidente dell’Associazione “Famigliari Vittime del Bombardamento di Propaganda Fide”. Di seguito una breve descrizione del libro. Dodici vicende realmente accadute, di ordinaria quotidianità, eppure divenute oggetto di indagini, causa di processi e a volte di dure condanne durante il ventennio fascista. Storie di donne e di uomini esistiti, riproposti con libertà narrativa nel tentativo di restituire il loro universo interiore, fatto di incertezze e di speranze, di delusioni e di paure, di fronte a un mondo che, con proclami epocali e annunci roboanti, si allontanava sempre più dai loro bisogni reali, rendendo le loro difficoltà ancora più insopportabili. Storie che ricordano, come un monito, ciò che può accadere a chiunque, nella vita di tutti i giorni, quando l’esistenza del singolo viene subordinata a indefinibili mete o a fumosi interessi superiori o quando per sfuggire alla miseria morale e materiale di un periodo poco felice ci si lascia ammaliare da prospettive mirabolanti, da semplificazioni o da ideologie che individuano la soluzione di tutti i problemi nella lotta apocalittica contro il “nemico” di turno.

Print Friendly, PDF & Email