Adriano Zuccalà, “E ora riscriviamo la storia”

Le prima parole dell'Ex Presidente del Consiglio Comunale pometino, candidato sindaco dell'M5S che il 24 giugno sfiderà Matarese per succedere a Fucci.

0
677
zuccala
Adriano Zuccalà (foto tratta da un profilo social dell'esponente politico pometino)

“Il Movimento 5 Stelle è la prima forza politica del territorio. I pometini hanno confermato quanto di buono fatto negli scorsi 5 anni scegliendo di nuovo il Movimento 5 Stelle.
Abbiamo dimostrato che quello che conta è la squadra e non il singolo individuo. Pomezia ha scelto la continuità. Tra 14 giorni i cittadini dovranno scegliere tra noi e un centrodestra composto dalle solite facce note. Una coalizione, quella del centrodestra, che non ha mai accettato confronti sul territorio e che ha preso in giro i cittadini proponendo nel proprio programma una facoltà di vulcanologia e l’Etna – Card.  L’ onestà e la trasparenza che ci contraddistingue sono il nostro asso nella manica. Siamo gli unici ad aver già presentato la squadra di governo, composta da professionisti seri e qualificati. Il Movimento 5 Stelle è pronto a governare nuovamente Pomezia. #SiamoPronti” Con questo ultimo hastag e le parole sopra riportate sui social network il candidato sindaco Adriano Zuccalà rilancia la sua corsa a Primo Cittadino dopo il successo al primo turno delle Amministrative 2018 pometine. Si sconterà al ballottaggio con l’avversario Pietro Matarese, candidato del centrodestra a Pomezia.

Print Friendly, PDF & Email