Al via corso di archeologia con l’Archeoclub Aricino Nemorense

Apre mercoledì 13 febbraio il corso di archeologia promosso dall’Archeoclub Aricino Nemorense e patrocinato dal Comune di Ariccia

0
160
natale_roma
Natale di Roma Gruppo Storico Romano

Mercoledì 13 febbraio alle ore 17:30 nella Sala Bariatinsky del Palazzo Chigi di Ariccia apre il corso di archeologia 2019, proposto dall’Archeoclub Aricino Nemorense e patrocinato dal Comune di Ariccia, “LE ANTICHITÀ DEL LAZIO DAL GRAND TOUR ALLE ULTIME SCOPERTE”.

La prima lezione sarà tenuta dal prof. Mariano Malavolta (emerito professore di Storia Romana dell’Università di Roma Tor Vergata) e riguarderà le Inscriptiones Latinae antiquissimae: il cippo del Foro sotto il lapis niger.

Il corso di archeologia dell’Archeoclub, giunto alla quinta edizione, ha registrato quest’anno un alto numero di iscritti che avranno la fortuna di seguire le lezioni frontali nella prestigiosa sede di Palazzo Chigi (il mercoledì e il venerdì pomeriggio) ed alcuni seminari di approfondimento presso la Locanda Martorelli-Museo del Grand Tour, altro prestigioso sito artistico di Ariccia, che diventerà eccezionalmente aula didattica di ‘Epigrafia Latina’, ‘Arte e Archeologia nel Grand Tour’ e ‘Storia delle Religioni del mondo classico’.

Le tematiche del corso prenderano in esame città antiche, siti archeologici, celebri reperti e campagne di scavo attraverso il filo conduttore del Grand Tour e dell’illuminismo che riscoprì l’archeologia e l’amore per il mondo classico.

I docenti del corso 2019 sono tutti illustri archeologi e docenti universitari quali: Luca Attenni (archeologo, direttore del Museo Civico Lanuvino), Valentina Cipollari (archeologa, collaboratore Sabap-Rm-Met), Anna De Santis (funzionario archeologo Sabap-Rm, direttore del Museo Nazionale Romano Terme di Diocleziano), Giuliana Galli (archeologa ass. coll. Direzione Scientifica Parco Archeologico Appia Antica), Sandra Gatti (emerito funzionario archeologo Sabap-Rm-Met e già direttore del Museo Archeologico Nazionale di Palestrina), Mariano Malavolta (emerito professore di Storia Romana dell’Università di Roma Tor Vergata), Zaccaria Mari (funzionario Sabap-Rm-Met), Alberto Silvestri (storico delle antichità), Maria Cristina Vincenti (archeologa, collaboratore Sabap-Rm-Met) responsabile del corso.

Nel programma sono previste anche visite didattiche, in siti, palazzi storici e musei, che saranno tenute dagli stessi docenti del corso, mentre le Passeggiate Romane saranno a cura della guida turistica Alessandra Silvestri.

Per partecipare al corso basta iscriversi all’Archeoclub Aricino Nemorense presso la Locanda Martorelli (Piazza di Corte, 4 – Ariccia) aperta il sabato e dalle 10:00 alle ore 12:45 e dalle 16:00 alle ore 18:30 e la domenica mattina dalle 10:00 alle ore 12:45.

Per appuntamenti in altri giorni e orari si può chiamare il 3883636502 oppure scrivere a: archeoclubaricia@alice.it ; archeoclubaricinonemorense@gmail.com.

Per altre informazioni visitate il facebook della Locanda Martorelli: https://www.facebook.com/groups/1222620101155246/, il facebook dell’associazione: https://www.facebook.com/ArcheoclubAriccia.it/, e il sito web

http://archeoclubaricia.wixsite.com/aricinonemorense dove è pubblicato il programma del corso di archeologia 2019.

Print Friendly, PDF & Email