Al via gli eventi del Natale Grottaferratese

0
118
natale_sostenibile
Natale Sostenibile

LUCI, SUONI, LIBRI E.. RISPETTO DELL’AMBIENTE IL NATALE GROTTAFERRATESE E’ DAVVERO PER TUTTI

Al via sabato 7 dicembre un ricco cartellone di eventi in programma fino al 6 gennaio

Al via sabato 7 dicembre il Natale Grottaferratese. Un cartellone ricco di eventi per tutti i gusti e le età. La tradizione sarà naturalmente al centro e infatti proprio il Presepe in piazzetta del Corso che sarà inaugurato nei prossimi giorni fungerà da ideale fulcro dal quale sarà possibile raggiungere tutte le altre numerose attrazioni. Torna per il secondo anno consecutivo, infatti, con apertura sempre domani, 7 dicembre fino al 6 gennaio prossimo, il Christmas Parkland che resterà aperto in piazzale San Nilo superiore tutti i giorni dalle 10 alle 22 (i week end fino alle 24 e la notte di Capodanno naturalmente anche oltre la mezzanotte). Si tratta della seconda edizione dell’evento a cura dell’associazione Beer and Co. e prevedrà anche quest’anno stand originali, oggettistica, palco spettacoli e intrattenimento , punti nei quali mangiare e bere, attrazioni viaggianti, giochi di luce e giostrine. Domenica 8 grande festa anche tra Piazza Cavour e Parco Traiano tra le 10 e le 13 e poi tra le 16 e le 20 con “Un Natale sostenibile per Grottaferrata” iniziativa che nasce dalla collaborazione tra il Comune e la Pro Loco di Grottaferrata, cofinanziato dalla Regione Lazio. Grande attesa per l’accensione dell’albero allestito nell’area dell’abbazia che sarà composto simbolicamente da bottiglie di plastica. . Tra gli altri eventi da segnalare presentazioni di libri e attività ludiche presso la Biblioteca comunale Martellotta in viale Dusmet e per la prima volta l’edizione natalizia di “Ti Leggo un libro” a cura dell’associazione La Tua Grottaferrata e del Comune di Grottaferrata con due incontri (mercoledì 11 e mercoledì 18, entrambi alle ore 18) a Palazzo Grutter (via Garibaldi 20). Quattro saranno i momenti musicali particolarmente significativi: venerdì 20 dicembre presso la Chiesa del Sacro Cuore alle 21 con il tradizionale Concerto di Natale a cura della Corale Polifonica di Grottaferrata, mentre il 24 dicembre e il 6 gennaio a risuonare saranno le strade del centro con le note degli zampognari a cura dell’associazione Ce Steva Na Vota. La notte del 31 dicembre al Christmas Parkland di piazzale San Nilo si attenderà il 2020 con le migliori hit e la musica adatta ad accogliere in maniera gioiosa l’arrivo del nuovo anno. “Il cartellone di questo Natale Grottaferratese ci soddisfa particolarmente” dichiarano il sindaco Luciano Andreotti e l’assessore alla Cultura, Luciano Vergati. “Abbiamo dato vita a un manifesto di eventi davvero adatti a tutti i tipi di pubblico, capaci di avere anche una certa attrattiva e al tempo stesso in linea con le tradizioni e il senso di pace, di gioia, di luci e di suoni che si dovranno respirare per le strade del centro”. “Un grazie particolare alle numerose realtà che assieme all’Amministrazione comunale renderanno possibile tutto questo, soprattutto alla biblioteca comunale, alla Pro Loco e a tutte le associazioni co-organizzatrici che sono i veri architravi di tutto il mese di eventi che si concluderanno il 6 gennaio con l’Epifania. Una particolare menzione è giusto riservarla al Natale sostenibile che vorrà rappresentare, anche con l’albero addobbato con bottiglie di plastica, il senso di una chiara e decisa svolta favorevole al riciclo e al riuso di oggetti e materiali. Perché Natale – concludono Andreotti e Vergati – possa diventare non solo momento di buoni esempi ma anche impegno visibile di una svolta decisa in difesa dell’ambiente nel quale questa amministrazione crede senza riserve e vuole farlo vedere con la maggiore chiarezza possibile a tutti”. La cittadinanza è invitata a partecipare.

NATALE GROTTAFERRATESE, TI LEGGO UN LIBRO A PALAZZO GRUTTER: ARRIVA FILIPPO ROSSI CON IL SUO MANIFESTO PER LA BUONA DESTRA
Primo appuntamento mercoledì 11 dicembrealle ore 18
locandina
Manifesto per una buona destra

10 dicembre h.19:10 – Il giornalista Filippo Rossi con il suo libro intitolato Dalla parte di Jekyl – Manifesto per una buona destra sarà il protagonista della prima di due serate della Christmas edition di “Ti leggo un libro” rassegna letteraria a cura dell’associazione La Tua Grottaferrata in collaborazione con il Comune. Quest’anno, per la prima volta le presentazioni sono entrate nel cartellone di eventi del Natale Grottaferratese dell’Amministrazione comunale e gli eventi spostati nella sala di rappresentanza di Palazzo Grutter in via Garibaldi 20. Domani alle ore 18 il giornalista Daniele Priori, addetto stampa del Comune di Grottaferrata, terrà una conversazione con Rossi sull’interessante tema proposto nel volume edito da Marsilio. Autorevole ma non autoritaria, in grado di dare risposte concrete senza semplificare la realtà in italiani e stranieri, «onesti» e corrotti, queste sono le caratteristiche precipue con le quali Filippo Rossi definisce «la buona destra», una delle culture politiche che ha contribuito a fare dell’Italia un paese moderno. Eppure, come il rispettabile dottor Jekyll porta sempre con sé il fantasma del temibile Mister Hyde, ancora oggi chi si ispira a un pensiero liberale e conservatore non può non evocare allo stesso tempo immagini di sopraffazione dei più deboli, razzismo e altre barbarie del secolo scorso. All’alter ego capace di ogni nefandezza aizzato da chi sta al governo, e che esprime l’istinto di un paese in disarmo, livido e spaventato, l’autore contrappone nella sua analisi il racconto di una cultura di destra orgogliosa della propria differenza e della propria tradizione, ma che rischia di finire, come il protagonista del romanzo di Stevenson, vittima della sua stessa ombra. In un j’accuse tanto contro xenofobi e populisti quanto contro la sinistra anemica dei nostri tempi, Rossi propone un viaggio alla riscoperta di una politica che accetti la sfida del nuovo e faccia del cambiamento uno stile di vita, lanciando allo stesso tempo un appello a tutti coloro che si sentono viandanti culturali, migranti politici e che rifiutano la retorica delle radici e la tirannia degli album di famiglia.

L’AUTORE

Giornalista politico e saggista da sempre capace di suggestioni affascinanti, Filippo Rossi è fondatore del festival Caffeina di Viterbo e direttore del sito di informazione politica ed economica «Business.it». In passato è stato caporedattore de L’Italia settimanale e ha diretto il periodico del think-thank  FareFuturo Ffwebmagazine e Il Futurista. Collabora con Il Fatto Quotidiano. Assieme a Luciano Lanna ha scritto Fascisti immaginari. Tutto ciò che c’è da sapere sulla destra (2003)

PROSSIMO EVENTO

l secondo appuntamento di Ti Leggo un Libro  – Christmas edition andrà in scena giovedì prossimo 18 dicembre sempre alle ore 18 con il dottor Claudio Puoti che presenterà il romanzo Morgana degli Innocenti di Fiore Di Salvo.

Al termine di entrambi gli eventi è prevista una degustazione di vini e prodotti del territorio. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Print Friendly, PDF & Email