Al Vivaro e a Rocca Priora ritornano gli sport equestri

Il 6 novembre si inaugura il Corso di Laurea dell’Università degli Studi di Roma Foro Italico che si terrà tra il Vivaro e Rocca Priora

0
163
centroequestre
Centro Equestre dei Pratoni del Vivaro

Al Centro Equestre Ranieri di Campello arriva per la prima volta in Italia il Corso di Laurea Triennale in Scienze Motorie con indirizzo Sport Equestri. “Un traguardo importante con cui si celebra la tradizione equestre di Rocca Priora e del nostro territorio. Un corso che, guardando alle nostre radici storiche, ci proietta verso il futuro del mondo universitario creando nuove opportunità di studio e di lavoro per i giovani”, commenta il Sindaco Anna Gentili. Il Corso di Laurea, che verrà presentato mercoledì 6 novembre alle 11.00 al Centro Equestre Ranieri di Campello (CERC), avrà la durata di tre anni ed è stato costruito su misura dall’Università e da FISE per offrire ai professionisti di domani una specializzazione nel mondo equestre. Le lezioni, tra teoria e pratica, si svolgeranno nella storica sede del CERC. Ad ospitare le attività sportive non a cavallo saranno invece la pista di atletica e il campo di Montefiore e il campo polivalente del Bluegreen Sporting Club, grazie ad una convenzione tra il Comune di Rocca Priora, l’Università degli Studi di Roma Foro Italico e la Federazione Italiana Sport Equestri (FISE). Altre lezioni potranno, inoltre, essere svolte anche nelle aule del Polo Culturale Monsignor Giacci. “Non abbiamo esitato a cogliere questa opportunità che ridà valore alla vocazione equestre della nostra città. E per questo abbiamo aperto le porte del centro sportivo Montefiore e del Polo Culturale Monsignor Giacci che andranno a completare le strutture a supporto della nuova offerta formativa universitaria. Un’opportunità nata anche grazie alla sinergia con il Comune di Rocca di Papa, proprietaria delle strutture del CERC, con la Fise e con l’Università degli Studi di Roma Foro Italico che ringrazio. Agli studenti e alle studentesse che frequenteranno il corso mando un benvenuto e un grande in bocca al lupo per i loro percorso di studi”.

Pratoni del Vivaro: inaugurato il primo corso universitario sugli Sport Equestri

7 Novembre 2019 12:10 –  La mattina di mercoledì 6 novembre, presso il Centro Equestre dei Pratoni del Vivaro, è stato inaugurato il primo corso di Laurea in Scienze Motorie con specializzazione in Sport Equestri. Un importante percorso accademico di alto livello, promosso dall’Università degli Studi di Roma Foro Italico, la Federazione Italiana Sport Equestri e l’Accademia Nazionale Federico Sport Equestri (FISE). Ad ospitare lo svolgimento del corso sarà il Comune di Rocca di Papa, all’interno dello stesso Centro Equestre (di proprietà comunale dal 2018) e il Comune di Rocca Priora, in alcuni impianti messi a disposizione. Presenti all’inaugurazione Veronica Cimino, vicesindaco Reggente di Rocca di Papa, Anna Gentili, sindaco di Rocca Priora, Marco Di Paola, Presidente della FISE, Attilio Parisi, Rettore dell’Università di Roma Foro Italico, Emilio Cianfanelli, dell’Accademia Nazionale Federico Caprilli, e i trenta giovani iscritti al corso universitario. “Prosegue con forza e ottimismo il progetto di rilancio del Centro Equestre – afferma Veronica Cimino, Vicesindaco Reggente di Rocca di Papa – una delle eredità più tangibili dell’operato politico e amministrativo del nostro Sindaco, Emanuele Crestini. La sua ferma volontà, accompagnata da un tenace impegno, ha consentito al nostro Comune di diventarne proprietario, una condizione che riteneva essenziale per qualsivoglia progetto di recupero del Centro. Ed aveva ragione. Infatti ciò che aveva immaginato anni fa si sta facendo rapidamente realtà. Nel giro di pochi mesi, grazie anche alla competenza e alla collaborazione della FISE e a una folta schiera di professionisti del settore, i Pratoni del Vivaro sono tornati alla ribalta nel mondo degli sport equestri, con prestigiosi eventi sportivi di livello internazionale.” “Le lezioni del Corso che avranno luogo sia nelle storiche strutture del CERC di Rocca di Papa e sia nelle aule del Polo Culturale Monsignor Giacci e del campo sportivo Montefiore e Bluegreen Sporting Club di Rocca Priora – spiega Anna Gentili, sindaco di Rocca Priora – Grazie a questa grande collaborazione tra enti riportiamo il nostro territorio, che da sempre ha avuto una vocazione negli sport e nelle attività equestri, all’attenzione della comunità degli atenei nazionali. Questo corso nasce come una prima sperimentazione e siamo orgogliosi di poterlo ospitare nelle nostre città. Siamo sempre aperti al confronto positivo e costruttivo con i territori limitrofi, in vista di una visione di crescita complessiva della nostra area.” “Proprio per questo – conclude Cimino – si sta lavorando per ospitare nel Centro anche altre categorie di eventi, per ampliare sempre di più la nostra offerta territoriale. Si sta dunque costituendo una vera e propria rete in grado di generare importanti ricadute economiche sul territorio di Rocca di Papa e di tutti i Castelli Romani, creando anche opportunità occupazionali per i residenti. E ciò che ci rende ancora più orgogliosi di questo è che Rocca di Papa si sta ponendo in prima fila in iniziative concretamente positive, come nel caso di questo corso universitario. Ringrazio tutti coloro che stanno lavorando con passione e impegno a tutto questo, rinnovando la volontà di questa Amministrazione Comunale di andare avanti su questa strada.”

 

 

Print Friendly, PDF & Email