Albano Calcio a 5 pareggia in extremis col Vigor Cisterna

Albano Calcio a 5 pareggia in extremis col Vigor Cisterna per 2 a 2 e mantiene il secondo posto nella classifica di girone

0
146
fratini
Marco Fratini - Albano Calcio a 5

L’Albano Calcio a 5 salva la pelle nella complicata partita casalinga con il Vigor Cisterna. Il team di mister Paolo Cotichini ha acciuffato il 2 – 2 nel finale di una partita che era importante non perdere. Con il punto conquistato al Pala Collodi di Albano Laziale, i biancorossi rimangono al secondo posto del girone B di Serie C1 a tre punti dal Carbognano che ha disputato una gara in più. Una partita molto tirata quella fra Albano Calcio a 5 e Vigor Cisterna, con gli ospiti ben disposti in campo e ordinati. I cisternensi sono passati in vantaggio a metà della prima frazione. Dopodiché il match si è innervosito con un espulsione fra le fila del Vigor Cisterna. Gli albanensi sono stati abili nello sfruttare la superiorità numerica per pareggiare 1 – 1 con Lorenzo Tudini. Ad inizio ripresa, quando i padroni di casa tentavano il sorpasso, a mettere la freccia ci hanno pensato di nuovo gli ospiti. È poi iniziata una partita dura con l’Albano sempre pericolosa ma mai concreta davanti all’ottimo portiere avversario. A sbrogliare l’intricata matassa è stato Bruno Guancioli con il 2 – 2 a pochi minuti dalla fine. Vede il bicchiere mezzo pieno Marco Fratini, capitano per l’occasione complice l’assenza di Giovanni Fels: «È un peccato non aver vinto ma abbiamo giocato comunque un’ottima gara, tra le migliori per la mole di gioco espressa. Non possiamo avere la presunzione di poter pensare di vincerle tutte. Bisogna analizzare quanto fatto finora: a fine girone siamo a tre punti dalla vetta, se vogliamo rimanerci dobbiamo affrontare ogni partita come se fosse una finale».

TORNA A SORRIDERE L’UNDER 21 Di MISTER DE CHIRICO

Dopo un inizio di stagione shock si è rimessa in carreggiata l’Under 21 dell’Albano Calcio a 5, grazie alle due vittorie per 5 – 3 e 4 – 5 rispettivamente contro l’Accademia Sport e il Città di Anzio. Con questi risultati, i biancorossi del tecnico Massimiliano De Chirico si sono tolti dai bassissimi fondi della classifica assestandosi poco sotto la metà della classifica con 7 punti. È fiducioso sul futuro l’allenatore degli albanensi, che lo scorso anno sempre con l’Under 21 dell’Albano Calcio a 5 ha vinto il proprio girone arrivando sino alle semifinali dei playoff.

“Siamo partiti malissimo inanellando tre sconfitte ed un pareggio, finalmente abbiamo rialzato la testa – ha esordito Massimiliano De Chirico – Dobbiamo lavorare molto, soprattutto per superare alcuni limiti mentali. Fisicamente e tatticamente ci siamo, giochiamo bene ma raccogliamo troppo poco. Sicuramente i 6 punti contro i primi in classifica dell’Accademia Sport e contro una compagine attrezzata come il Città di Anzio ci danno morale per proseguire su questa strada. Prima della sosta natalizia puntiamo a vincere le due gare che dobbiamo disputare, per goderci le feste in una posizione di classifica più dignitosa. L’obiettivo, nonostante tutto, rimane lo stesso: rientrare nel quartetto di testa”.

Print Friendly, PDF & Email