Albano Calcio a 5, pareggio casalingo per la C1

Serie C1 Albano Calcio a 5: deludente pareggio casalingo 3 – 3 con il CCCP 1987. Rammarico nelle dichiarazioni di Simone Del Pidio

0
46
Del Pidio

Un altro pareggio, in questo caso deludente, per l’Albano Calcio a 5 in casa contro il CCCP 1987. Una partita, nonostante la classifica piuttosto deficitaria degli ospiti, che si è rivelata subito equilibrata a dispetto dei pronostici. Dopo il vantaggio biancorosso messo a segno da Simone Silvestri su assist di Simone Del Pidio, i romani hanno subito pareggiato con una sfortunata autorete del numero otto albanense, Simone Silvestri. L’equilibrio dura poco con il nuovo vantaggio di Lorenzo Carnevale, seguito dall’eurogol di Simone Del Pidio che insacca al volo su assist millimetrico di Michael Bernoni. La prima frazione si è chiusa così con il doppio vantaggio dell’Albano Calcio a 5. Al rientro in campo il CCCP 1987, imbottito di under di talento, hanno prima accorciato e poi pareggiato 3 – 3. Dal nuovo equilibrio hanno praticamente giocato solo i calciatori di Stefano Sette che, tuttavia, non hanno saputo trasformare le diverse occasioni da rete create. I due tiri liberi falliti da Simone Silvestri e Simone Del Pidio, la dicono lunga sulla giornata storta dei biancorossi di Albano Laziale. Del match ha parlato un deluso Simone Del Pidio: «C’è tanta amarezza. Abbiamo giocato bene e abbiamo tenuto un’alta intensità per quasi tutta la partita. C’è da dire che quando non riesci a segnare, diventa tutto difficile. Abbiamo creato tanto e concesso poco. Gli avversari sono stati più cinici di noi sotto porta. È stato un secondo tempo strano, dopo i primi 6/7 minuti in cui abbiamo preso il secondo e terzo gol, non c’è stata più partita. Li abbiamo schiacciati nella loro metà campo per quasi tutta la seconda metà della ripresa senza riuscire a fare neanche un gol, anche per bravura loro. Quando le partite si mettono così è difficile anche rimanere concentrati. C’è tanta rabbia per punti lasciati in questo modo».

Print Friendly