Albano Calcio a 5, arriva la salvezza aritmetica per la C1

0
562
fratini_silvestri
Fratini e Silvestri dell'Albano Calcio a 5
fratini_silvestri
Fratini e Silvestri dell’Albano Calcio a 5

L’Albano Calcio a 5 chiude il discorso salvezza al primo tentativo utile. Decisiva la vittoria casalinga per 9 – 3 ai danni del FC Cisterna, ancora in corsa per la permanenza in Serie C1. I calciatori del tecnico Stefano Sette, entrati in campo consapevoli dell’importanza del match, hanno sbloccato la situazione dopo pochi minuti con la marcatura di Marco Fratini. Qualche istante dopo è arrivato il pareggio dei cisternensi, a cui ha fatto seguito il nuovo vantaggio biancorosso firmato da Simone Silvestri. La gioia del nuovo gol è durata pochi minuti con il nuovo pari degli ospiti. A due minuti dalla fine della prima frazione ha nuovamente segnato Marco Fratini. Le due squadre sono andate a riposo sul punteggio di 3 – 2. Il secondo tempo è iniziato nel segno dell’Albano Calcio a 5 con la marcatura di Simone Silvestri. A seguire la tripletta di Marco Fratini. Quando la partita sembrava essersi colorata delle tinte albanensi, è arrivato lo squillo del 5 – 3 del Cisterna. I padroni di casa, nonostante lo spavento, non hanno perso la concentrazione e hanno proseguito a spingere trovando il gol di Simone Silvestri, autore anch’egli di una tripletta. A cinque minuti dalla conclusione del match è andato a segno Flavio Massimi, che ha aperto la stura alle marcature finali di Chrstian Essien e del capitano Giovanni Fels che hanno fissato il risultato sul punteggio finale di 9 – 3. Della partita che ha regalato l’aritmetica salvezza all’Albano Calcio a 5 ha parlato Marco Fratini: «Un grande match ben interpretato, a dispetto di un avversario ostico  e in piena lotta salvezza. Avevamo tre match point ed abbiamo subito chiuso il discorso salvezza. In settimana sono stati fondamentali il mister Stefano Sette e il suo staff nel far rimanere la squadra serena. Non dimentichiamoci che la nostra rosa è piena di giovani non abituati a certe pressioni. Abbiamo portato avanti un lavoro incredibile. Con i compagni spesso diciamo che alla sesta giornata, quando abbiamo fatto il primo punto del nostro campionato, nessuno avrebbe mai pensato che ci saremmo salvati con due giornate di anticipo con tanti punti buttati per strada. Nessuno tranne noi che abbiamo sempre faticato con serenità e consapevoli delle potenzialità del gruppo. Ci dobbiamo fare un grande applauso». Alle parole di Fratini hanno fatto seguito quelle di Simone Silvestri: «Il costante impegno e la serenità con cui ci ha permesso di lavorare la società hanno reso possibile questa salvezza, con la consapevolezza oltretutto di aver raccolto meno di quanto meritassimo».

Print Friendly, PDF & Email