Albano che guarda Avanti verso le amministrative 2020

L'Associazione Liberamente lunedì 22 luglio alle ore 18 da il via al progetto di incontri tematici Albano che guarda avanti

0
276
albano_guarda_avanti
Albano che guarda avanti
albano_guarda_avanti
Albano che guarda avanti

In vista delle elezioni amministrative della primavera 2020, che chiameranno i cittadini di Albano Laziale a rinnovare le cariche di Sindaco e Consiglio Comunale, l’associazione Liberamente avvia una serie di incontri tematici, con l’ausilio di esperti e personalità del territorio a confronto con i cittadini, al fine di promuovere proposte innovative da porre all’attenzione del dibattito politico. Albano che guarda avanti: è il titolo del progetto che da Luglio si protrarrà fino a Dicembre 2019. L’ambiente sarà protagonista di questo primo incontro: mobilità sostenibile, economia circolare, ciclo dei rifiuti, green economy, tutela agroalimentare, saranno discussi lunedì 22 Luglio alle ore 18:00, presso l’ex Chiesa Madonna delle Grazie, sita in via Anfiteatro Romano 18 ad Albano. Oltre al Presidente di Liberamente Andrea Titti, interverranno in qualità di relatori: Luca Andreassi, Prof. Dell’Università di Tor Vergata, Alessio Ciacci, Amministratore del Consorzio Minerva Scarl, Gino Benedetti, docente di controllo dei prodotti agroalimentari e Filiberto Zaratti, componente del Comitato Nazionale Europa Verde. A portare i saluti e l’attenzione delle istituzioni locali all’evento sarà il Sindaco di Albano e Presidente di ANCI Lazio Nicola Marini. “Occorre coinvolgere le persone in una visione della città, proiettata al futuro e non ripiegata sul passato – dichiara il Presidente di Liberamente e promotore dell’iniziativa Andrea Titti – e occorre farlo aprendo un dibattito sincero e senza rete, alla luce del sole e fuori dai palazzi, al fine di fare emergere anche personalità fuori dagli schemi, che abbiamo voglia di impegnarsi in prima persona con idee, entusiasmo e competenze per la nostra città”.

Print Friendly, PDF & Email