Albano, il TAR da ragione a Marini, respinto ricorso di Nabil Cassabgi e Risica

0
1522
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale

Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha dichiarato “inammissibile” il ricorso presentato dall’ex Consigliere comunale Nabil Cassabgi, dal signor Marco Risica e da altre sette persone, per l’annullamento delle ultime elezioni amministrative che hanno portato alla rielezione di Nicola Marini a Sindaco di Albano Laziale.

Tale procedimento giudiziario ha comportato una spesa legale di circa 17 mila euro, cifra che va ad aggiungersi agli oltre 130 mila euro finora sborsati da Palazzo Savelli per difendersi dalle varie cause legali intentate dal suddetto ex Consigliere comunale, che hanno visto in tutti i casi riconosciute le ragioni dell’Amministrazione Comunale.

Print Friendly, PDF & Email