Albano Laziale, comitati di quartiere si chiamano fuori dai partiti

0
813
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale

POLITICA – Il Coordinamento dei Comitati di Quartiere interviene nel dibattito pubblico per precisare alcuni aspetti legati a «voci di un coinvolgimento diretto di alcuni Comitati di Quartiere in operazioni di definizione di assetto di partito». La nota, a firma del Presidente Francesco Cinque, è molto chiara: «Le voci prendono corpo dalla constatazione della presenza di presidenti o membri del direttivo e soci dei suddetti Comitati ad iniziative organizzate da partiti o loro componenti. Queste voci sono prive di qualsiasi fondamento». «Si ribadisce – continua Cinque – che i componenti dei Comitati, a qualsiasi livello, partecipanti alle iniziative di partito, prendono parte ad esse a puro titolo personale e nell’esercizio delle prerogative democratiche e di libertà e a nessuno è consentito interpretare e/o attribuire tale partecipazione all’organismo di appartenenza».
«Chi, da qualsiasi parte collocato, afferma il contrario – conclude la nota – è millantatore o, peggio, in cattiva fede».

Print Friendly, PDF & Email