Albano Laziale e Castel Gandolfo firmano per il Comando Unico di Polizia Locale

0
825
lago
Lago Albano a Castel Gandolfo
lago
Lago Albano a Castel Gandolfo

I Comuni di Albano Laziale e Castel Gandolfo hanno firmato, martedì 31 maggio, la convenzione per lo svolgimento in forma associata del servizio di Polizia Locale. Il documento sottoscritto prevede la creazione di un comando unico che coordina le attività sul territorio di Albano Laziale e su quello di Castel Gandolfo con procedure e metodologie di intervento uniformi. La sede centrale del Corpo Associato di Polizia Locale è stata individuata ad Albano Laziale, mentre a Castel Gandolfo è stata prevista una sede distaccata. La convenzione si inserisce all’interno di un percorso di razionalizzazione dei servizi che porterà ad un risparmio complessivo per gli enti interessati garantendo  al contempo un elevato standard qualitativo delle prestazioni. La convenzione, infine, prevede l’eventuale adesione di altri Comuni. Il Sindaco di Albano Laziale, Nicola Marini, ha commentato: «Si tratta di un traguardo frutto della partecipazione e della condivisione fra gli Enti, che dimostra come la volontà, più volte espressa, di arrivare ad una gestione condivisa dei servizi e alla costruzione di un’area omogenea per lo sviluppo e il controllo del territorio, si stia concretizzando mettendo da parte vecchie visioni campanilistiche». Soddisfatto anche il Sindaco di Castel Gandolfo, Milvia Monachesi: «Sempre più spesso come sindaci stiamo cercando forme di cooperazione per dare risposte più efficaci, efficienti ed economiche alle esigenze dei cittadini. Con  questa convenzione abbiamo centrato tutti e tre gli obiettivi e il beneficio per i cittadini sarà notevole».

Print Friendly, PDF & Email