Albano Laziale, Silvestroni stronca l’Amministrazione Marini

0
1033
meloni
Giorgia Meloni e Marco Silvestroni al Teatro Alba Radians
meloni
Giorgia Meloni e Marco Silvestroni al Teatro Alba Radians

Bilancio Comunale Albano Laziale, il Capo Gruppo di Fratelli d’Italia Silvestroni: “Ennesima presa in giro dell’Amministrazione Marini e neanche un euro per la sicurezza.

“Ancora una volta, e siamo al sesto  bilancio, l’amministrazione Comunale a guida Marini aumenta le tasse e non offre servizi. Tutte le aliquote sono già al massimo ed è stata aumentata la tassa dei rifiuti del 10%. Con le tasse il Comune incassa 25 milioni di euro, 5 milioni in più del 2013, se qualcuno ha visto il miglioramento dei servizi in questi anni ce lo segnali subito. Un piano delle opere pubbliche che non ha coperture finanziarie certe, il solito libro dei sogni che non verrà mai realizzato, con qualche spiccio per le manutenzioni di strade, parcheggi e scuole totalmente inadeguato alle esigenze del territorio.
Sulle società partecipate Silvestroni dichiara: ” Le società partecipate ancora una volta al collasso con addirittura la nuova società speciale Albaservizi che in un solo anno perde 136 mila euro,  e costa al Comune 1 milione e 600 mila euro, quando ci avevano assicurato, sindaco e assessori che sarebbe riuscita a far risparmiare il Comune. I 136 mila euro di perdita verranno ripianati con i soldi dei cittadini, e ancora una volta le loro incapacità le dovranno pagare tutti, è però strano che il bilancio comunale ripiani le perdite della sola Azienda speciale e abbandoni al loro destino le altre società Albalonga e Albafor. E’ opportuno far sapere ai cittadini che il piano di  Cottarelli, il commissario straordinario alla spending review, sulle società partecipate,  prevede tutto il contrario di quello che fa la maggioranza e il sindaco di Albano”.
Il capo gruppo di Fratelli d’Italia continua:  “Secondo la relazione dei revisori dei conti  le spese di investimento previste nel 2015 sono finanziate con indebitamento da parte del Comune per  6 milioni e 600 mila euro, ovvero spendiamo quello che non abbiamo, non saniamo le perdite delle società, non facciamo opere pubbliche, aumentiamo le tasse e abbiamo servizi da terzo mondo”.
Conclude il Consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale Silvestroni: ” Volevo ricordare a questa amministrazione lungimirante che nell’ultimo anno, i furti in abitazione nel territorio della Città Metropolitana di Roma Capitale  sono stati   15.779 con un aumento del 120,6% nel decennio, a ad oggi  29 ogni ora, uno ogni due minuti,  Albano tra l’altro è  il terzo comune più densamente popolato con 1.717,3 abitanti/kmq nella Regione Lazio, lo precedono solo Ciampino e Roma, ed Albano conta quasi 4 mila stranieri residenti. E’  questo il bilancio allarmante che non viene preso in considerazione ma questa amministrazione appena riconfermata non riesce a trovare  neanche un euro nel bilancio Comunale  da investire sulla sicurezza di negozianti e cittadini”.
Print Friendly, PDF & Email