Albano, Rifondazione prende le distanze

Rifondazione Comunista di Albano prendere le distanze dal vile atto messo in atto presso la sede del partito di Fratelli d’Italia

0
307
simbolo_rifondazione_comunista
Rifondazione Comunista

Rifondazione Comunista di Albano prende le distanze dal vile atto messo in atto presso la sede del partito di Fratelli d’Italia

‘Rifondazione Comunista di Albano prende le distanze dall’atto di vandalismo perpetrato ai danni del circolo cittadino di Fratelli d’Italia. Non fa parte del nel nostro modo di intendere la palitica quello di imbrattare le sedi altrui; ad ogni modo, come la maggior parte dei nostri connazionali, anche i militanti di Rifondazione sono impegnati a rispettare le norme contenute nei recenti Decreti del Governo, pertanto non se ne vanno in giro nel cuore della notte con una bomboletta in mano. Non ci preme particolarmente solidarizzare con Fratelli d’Italia, le cui idee politiche contrastiamo con tutti i mezzi che la democrazia ci ha messo a disposizione, quanto stigmatizzare le azioni anarco-nichiliste di chi non è – almeno a giudicare dal lascito sulla sede – nemmeno avvezzo a disegnare una falce e martello’. Lo dichiara il Circolo Prc L. GRUPPI Albano Laziale.
Print Friendly, PDF & Email