Albano si dota del servizio di telesoccorso

0
733
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale
Palazzo Savelli
Il palazzo comunale di Albano Laziale

L’Assessorato alle Politiche Sociali in collaborazione con l’Associazione “Misericordia Capofila”, ha attivato un servizio di telesoccorso per anziani di età superiore ai 65 anni e residenti nel Comune di Albano Laziale.

Questo servizio, finanziato dalla Regione Lazio, sarà gratuito fino al 30 aprile 2016. Successivamente sarà previsto un costo che si aggirerà intorno ai 20 euro mensili.

Attraverso la linea telefonica fissa di casa, sarà possibile attivare una chiamata di emergenza ad una Centrale Operativa attiva 24 ore su 24 che provvederà all’invio immediato dei soccorsi.

Il servizio può essere installato se l’abitazione è munita di una linea telefonica fissa. La richiesta di adesione può essere presentata contattando la segreteria del progetto di telesoccorso, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 20, al numero 0687729139 o rivolgendosi all’Ufficio Servizi Sociali in via San Francesco n.12 al numero 0693019555.

Comprensibilmente soddisfatto il Consigliere comunale Gabriele Sepio: «Si tratta di un servizio di grande utilità che si inserisce nel percorso di innovazione sociale che stiamo portando avanti con costanza e determinazione grazie alla professionalità di tutto il personale dell’Assessorato coordinato dalla Responsabile del servizio, dottoressa Margherita Camarda. Il nuovo servizio è stato progettato proprio per assistere le fasce più deboli e le persone anziane in particolare, e permetterà, in caso di emergenza, di richiedere soccorso immediato semplicemente premendo un tasto».

Print Friendly, PDF & Email