Albano si mobiliti per i Marò

0
1210
pinotti
Il Ministro della Difesa Roberta Pinotti in collegamento con i Marò (Foto Ansa)
pinotti
Il Ministro della Difesa Roberta Pinotti in collegamento con i Marò (Foto Ansa)

Dal palco di Piazza Tommaso Frasconi di Genzano, nel nostro intervento alla manifestazione promossa dal comitato “Genzano per i Marò”, avevamo preso l’impegno di dar seguito a quel momento di sensibilizzazione e solidarietà verso Massimiliano La Torre e Salvatore Girone, loro malgrado protagonisti della “prigionia indiana”, che ancora persiste. Quel momento, fu occasione in cui la società civile genzanese e di tutti i Castelli Romani, autonomamente e liberamente volle manifestare il proprio sentimento di giustizia e patriottismo, nei confronti di una vicenda che, a dire degli organizzatori e nostra, non sta ottenendo la necessaria visibilità ed attenzione in seno alla comunità nazionale. Il nostro impegno di proseguire nell’opera di promozione e diffusione sul territorio, per non far cadere nel dimenticatoio quei fatti, trova una occasione di rilancio il prossimo 19 marzo, allorquando il Ministro della Difesa, Roberta Pinotti sarà in visita ad Albano Laziale. In questa occasione crediamo sia necessaria una mobilitazione, anche istituzionale, al fine di porre l’attenzione e vicinanza ai nostri soldati, alle loro famiglie, in quella che resta una necessaria domanda di giustizia e rispetto delle leggi internazionali. Il Ministro Pinotti sin dal suo insediamento ha posto questo tema tra le priorità, sue e del Governo, più volte ha manifestato pubblicamente e privatamente, con fatti e parole, una spiccata sensibilità in tal senso. Per questo ed altri motivi non possiamo che stimolare ed auspicare da queste pagine che da Albano venga rilanciato questo sentimento di verità, vicinanza e giustizia, nelle modalità che ogni singolo riterrà opportune, lontane, come fu quella manifestazione genzanese, fdfa ogni strumentalizzazione di parte.

Print Friendly, PDF & Email