Albano si prepara ad accogliere Albano In… Libro

“Albano In… Libro aprirà i battenti da venerdì 3 a domenica 5 maggio.  Tre giorni ricchi di  presentazioni, laboratori, letture e incontri con gli autori

0
114
manifesto
Albano in libro

Da venerdì 3 a domenica 5 maggio la città di Albano Laziale si prepara ad accogliere  “Albano In… Libro”, il suo primo Festival Letterario, che per questa prima edizione sarà dedicato alla musica. “Le note, si sa, stanno alla musica come le parole stanno alla scrittura. A volte però basta il ritmo a raccontare una bella storia. Rendersene conto è come svelare una magia, la stessa che si realizza quando si leggono pagine impregnate di ritmo, e si ha la sensazione che siano le parole a suonare”. È noto che il Comune di Albano laziale promuova da sempre la cultura attraverso eventi musicali, come festival e rassegne. Vista questa caratteristica che lo connota, è nata l’idea di coniugare musica,  letteratura e ricerca delle tradizioni locali, proponendo un linguaggio trasversale capace di attrarre un pubblico via via più numeroso ed eterogeneo. L’evento, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con l’agenzia Blink Eventi e Comunicazione che ne ha curato l’organizzazione e la comunicazione, e il prezioso contributo delle librerie locali, SoffiaSogni, TUedIO Design, Caracuzzo-Mondadori, aprirà i battenti il venerdì mattina con la presentazione, riservata alle scuole, del libro “La voce delle cose” della scrittrice e illustratrice CécileBidault, premiato come Miglior libro per Ragazzi al Concorso Romics  dei libri a fumetti edizione 2019. La serata inaugurale inizierà alle 17:30 con il tradizionale taglio del nastro e proseguirà con due presentazioni: la prima di Luigi Viva, autore del libro “Falegname di parole. Le canzoni e la musica di Fabrizio de André”, a seguire Federico Palmaroli creatore e unico autore de “Le più belle frasi di Osho”. La manifestazione andrà avanti fino a domenica 5 maggio con un programma ricco di presentazioni, laboratori e incontri con autori e ospiti tra cui il cantautore Simone Cristicchi. Tutti gli eventi si svolgeranno nella bellissima location di Palazzo Savelli. La tre giorni di “Albano In… Libro” vedrà protagoniste librerie, biblioteche e associazioni attive sul territorio che si alterneranno in una serie di eventi dedicati alla lettura e alla musica, con l’obiettivo di coinvolgere la cittadinanza  e tutti i visitatori che, ci auguriamo, giungeranno in occasione della manifestazione. Tantissime le iniziative riservate ai più piccoli, che verranno coinvolti in diversi laboratori e presentazioni pensati e realizzati per ogni fascia di età. Soddisfazione arriva dal sindaco Nicola Marini: “Questa manifestazione vuole essere la pioniera di altri appuntamenti, dove la parola scritta sia la vera protagonista. Albano Laziale sarà quindi in questi tre giorni un’oasi felice dove gli amanti dei libri potranno rifugiarsi, certi di trovare spunti e appuntamenti interessanti. Sarà il luogo dove grandi e piccoli saranno uniti dalla comune passione per la lettura, che quest’anno – come prima edizione – abbiamo voluto declinare in musica”. A fare da eco alle parole del sindaco, l’assessore alle Biblioteche, Alessandra Zeppieri: “Per noi questo Festival è una scommessa, ma sono certa che l’iniziativa sarà molto apprezzata perché sono tante le energie positive che stanno lavorando al progetto. È con grande piacere che invito tutti a partecipare alle tre giornate del Festival per intraprendere insieme questo nostro primo viaggio”.

Print Friendly, PDF & Email