Aldo Onorati al Museo Robazza di Rocca Priora

Il grande scrittore e dantista Aldo Onorati presto sarà a Rocca Priora per una lectio magistralis sull'Inferno dantesco, il 26 ottobre prossimo alle 17

0
208
onorati
Aldo Onorati e Paolo, Francesca e Ser Brunetto

Il grande scrittore e dantista Aldo Onorati presto sarà a Rocca Priora per una lectio magistralis sull’Inferno dantesco, il 26 ottobre prossimo alle 17.00.

L’evento andrà ad inaugurare il nuovo ciclo di incontri culturali diVenerdì organizzati dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rocca Priora e ospitati quest’anno presso il nuovo polo museale Monsignor Giacci, nel cuore più antico del paese di fronte al Comune. La conferenza di Onorati si terrà nella sala al piano terra, tra le sculture di grande plasticità del museo dedicato al maestro di fama internazionale Benedetto Robazza, proprio a pochi metri dalla sua opera più grandiosa ispirata all’ Inferno dantesco, 90 metri quadri di pannelli in marmo-resina di fortissima espressività scultorea, dove i dannati, incisi ad altorilievo con una verità sconcertante, sembrano muoversi nella ragnatela di pietra per sussurrarci le loro storie…

Tra questi infelici ci sono delle anime belle, pur se colpevoli: gli amanti Paolo e Francesca, uniti per sempre in un sogno d’amore in cui si sono smarriti per l’eternità. E al fuoco eterno è condannato anche lui, quel grande maestro di vita, di etica e di cultura che fu per Dante il carissimo Brunetto Latini, colpevole di un amore ritenuto “contro natura” e relegato nella schiera dei sodomiti. Passione e peccato: la linea che li separa può essere sottile, una linea che cercheremo di attraversare con Onorati nell’incontro del 26 ottobre, per scoprire il vero pensiero di Dante sulla lussuria e sopratutto sull’omosessualità, ribaltando quei luoghi comuni che lo vogliono sdegnosamente omofobo.

Dopo il  saluto della Vicesindaco con delega alla Cultura Federica Lavalle, sarà la giornalista Laura Frangini a condurre l’intervista allo scrittore poeta e dantista Aldo Onorati, dotato di una grande  oratoria oltre che di immensa cultura, nominato  ambasciatore dei Castelli Romani nel mondo e oggi considerato uno dei massimi  esperti della Divina Commedia, su cui tiene conferenze in ogni parte d’Italia e all’estero. Il suo grande successo è sottolineato dalla fitta collaborazione con la casa editrice Dante Alighieri, per la quale ha registrato le famose “pillole dantesche” visibili sul youtube e con cui ha pubblicato di recente alcune pubblicazioni di grande successo: il bellissimo “Canto per Canto: manuale dantesco per tutti “e il rivoluzionario volumetto Dante e gli omosessuali nella Divina Commedia. Tra inferno e paradiso.

venerdì 26 ottobre, Sala Museo Robazza, piano terra, ore 17.00, Rocca Priora (Rm)

Biografia breve di Aldo Onorati

Ha insegnato Lettere agli Istituti Superiori, ha collaborato a “L’Osservatore Romano”, “Avvenire”, “Il Popolo”, “Giornale d’Italia” etc. I suoi libri più conosciuti sono “La sagra degli ominidi”, “Lettera al Padre”, “Nel frammento la vita”, il romanzo storico “La speranza e la tenebra”, “Gli ultimi sono gli ultimi”, “Le tentazioni di frate Amore”, “Il sesso e la vita”, “Il Dio ritrovato” etc. Le sue poesie sono raccolte nell’opera omnia “Tutte le poesie”. L’attività di Dantista di Onorati sta aumentando di lavoro e di prestigio; ecco alcuni suoi saggi: “Spunti critici”, “Dante, Petrarca e Boccaccio”, “Dante e l’omosessualità”, “Il senso della gloria in Dante, Foscolo, Schopenhauer e Leopardi”, “Sinossi critica dell’Inferno”, “Dante e san Francesco: il segreto di Madonna povertà”. Ha collaborato, inoltre, al “Dipartimento scuola – educazione” di RAI 3. Tiene corsi di letteratura e conferenze sulla “Divina Commedia” in Italia e all’estero. È tradotto in 22 lingue.

Rocca Priora, 26 ottobre 2018 – Museo Robazza  h.17.00

Aldo Onorati:

“PAOLO, FRANCESCA E SER BRUNETTO”: Lussuria e omosessualità nella Divina Commedia..

 

Print Friendly, PDF & Email