Alonso e la Ferrari dominano il Gran Premio di Barcellona

0
751
Alonso vince
Alonso festeggia una vittoria

Si è concluso da qualche minuto il quinto Gran Premio stagionale. Fernando Alonso fa impazzire il pubblico di casa e con una prestazione maiuscola domina la gara e riapre la sua corsa per il mondiale piloti. Non c’è solo la grande prestazione dell’asturiano nel gran pomeriggio del Cavallino rampante: un Massa più concreto del solito sfrutta la macchina che ha dimostrato essere la più forte del lotto, regolando agevolmente un Vettel con una Red Bull in grande difficoltà (sin dalla partenza, vedi il pessimo avvio di Webber), costretto ai piedi del podio. La solita grande gestione delle gomme di Kimi Raikkonen, ha garantito all’alfiere della Lotus di effettuare un pit stop in meno degli altri piloti e gli ha permesso di arrivare secondo e battere il brasiliano della Ferrari. Il brutto pomeriggio Red Bull è confermato dal quinto posto in gara di Webber, che dopo i problemi in partenza ha salvato la faccia e portato punti pesanti per la classifica costruttori. Delusissimo il poleman Rosberg, solo sesto alla bandiera a scacchi, che ha regolato Di Resta, ottavo un Button autore di una buonissima rimonta dopo una qualifica che si era fermata al Q2 e che gli ha permesso di battere Perez. A punti Ricciardo, che ha beffato un ottimo Gutierrez che all’inizio della gara è stato anche in prima posizione. Una gara vivace che si è indirizzata nettamente verso la Ferrari nel primo giro: dopo un ottima partenza Alonso quinto dopo la prima curva alla terza ha superato Raikkonen ed Hamilton, mentre Massa sesto alla fine del secondo giro si agganciava al trenino dei migliori costruendo le basi per il podio finale. Delusissimo Hamilton, mai in gara per i punti Sutil dopo i problemi dopo pochi giri, fuori quasi subito Grosjean.

Nicola Gallo

Print Friendly, PDF & Email