Ambrosio, Il Circolo Vesprini di Fdi replica a Fiasco

Il Circolo Vesprini di Fdi Frascati replica al consigliere comunale Mirko Fiasco sulle sue dichiarazioni a seguito dell'uscita di Mattia Ambrosio dalla maggioranza

0
158
simbolo_fdi
Simbolo Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale

“”Follia allo stato puro” potrebbe essere la chiosa al velenoso post di Fiasco “Mirko Fiasco attacca Mattia Ambrosio” apparso in queste ore su un organo di stampa locale (Meta Magazine ndr vedi link). Ricapitoliamo la questione: i vertici di Fratelli d’Italia si muovono per indurre i tre consiglieri, che dicono di essere iscritti a FdI, a prendere le distanze dall’amministrazione Mastrosanti ormai targata politicamente con il passaggio del sindaco nelle fila renziane. Il consigliere Ambrosio aderisce alla linea politica di Fratelli d’Italia (così si è espresso recentemente sulla pagine de “Il Mamilio” il responsabile della Provincia on. Marco Silvestroni  “A Frascati nessuna alleanza per Fratelli d’Italia fuori dal centrodestra”). Il consigliere Ambrosio, di conseguenza, rimette le deleghe e passa all’opposizione mentre i consiglieri Magliocchetti e Lonzi rifiutano la logica di partito e restano in maggioranza, dichiarandosi in tal modo di fatto fuori da FdI. E l’intrepido Fiasco, che si dichiara sempre in crescendo nella politica frascatana (solo per puro ricordo, ottenne il 3,26 % nelle ultime amministrative sebbene godesse dei simboli di FI, Fratelli d’Italia e Lega), che cosa fa? Non plaude alla scelta di Ambrosio, allineatosi alle scelte politiche di FdI, non commenta la non scelta di Lonzi e Magliocchetti, si preoccupa, invece, del presunto tentativo di invasione di casa di Magliocchetti da parte di consiglieri comunali e regionali di FdI, lamenta un complotto a suo danno (é bello fare sempre la parte della vittima) proprio nel momento in cui gli organi del partito si muovono nella direzione indicata a gran voce dallo stesso Fiasco. Che cosa dire allora? Niente; una grande risata ti seppellirà (prendiamo a prestito uno slogan di Bakunin riproposto nel maggio del ’68).” Lo dichiara il Circolo “Renato Duilio Vesprini” di Fdi di Frascati

Print Friendly, PDF & Email