Ancora un pareggio per il Frascati Calcio contro il Portuense

0
1675
Ferrazza Frascati Calcio
Goal di Ferrazza del Frascati Calcio
Ferrazza Frascati Calcio
Goal di Ferrazza del Frascati Calcio

SPORT – Il Frascati manca per la terza volta consecutiva l’appuntamento con la vittoria e si fa fermare in casa dalla Junior Portuense. 1-1 il finale, con vantaggio degli ospiti a metà primo tempo e pareggio dei ragazzi guidati da Leonardo Orlandi, eccezionalmente in panchina al posto dell’indisponibile mister Ferri, al 6’ della ripresa con capitan Ferrazza, di testa su calcio d’angolo. Una prestazione sufficiente e poco più, per i frascatani, che non sono riusciti a sfruttare l’uomo in più per 20’ delle ripresa e non hanno messo quel carattere e quella voglia che di solito, nelle gare interne, non mancano mai. Da segnalare il buon debutto tra i pali, in maglia arancioamaranto, del neo acquisto Daniele Lampis: “Forse meritavamo qualcosa di più –spiega Ferrazza- anche se sicuramente non eravamo quelli delle altre partite casalinghe. Nell’ultima parte della gara, però, avevo la sensazione di poter portare a casa i tre punti”. “Siamo in una fase strana –continua il capitano-. Il pareggio della domenica precedente, contro l’Ardea, arrivato a tempo scaduto, il cambio di portiere, l’assenza del mister: non sono giustificazioni o alibi, solo considerazioni del momento particolare della squadra, che sta sprecando ottime possibilità per avvicinare la vetta e staccarsi dalle altre dirette concorrenti”. La Fortitudo, infatti, ha raggiunto il Frascati in seconda posizione mentre il Lariano resta leggermente staccato dopo il pari interno col Nettuno. E proprio contro la squadra della città del baseball, domenica prossima, i ragazzi di Ferri cercheranno di ritrovare il loro feeling con i tre punti. “Inutile dire che mi aspetto di ricominciare a vincere – conclude Ferrazza-. Nelle ultime tre gare abbiamo lasciato almeno 4 punti per strada. Domenica ci aspetta una partita complicata, contro una squadra reduce da un buon risultato sul campo del Lariano”. Non ci saranno Ricci, fermo almeno per due settimane per i soliti guai al ginocchio, e Brunetti, che ha raggiunto il limite di ammonizioni e sarà squalificato.

GIOVANILI: Se la prima squadra rallenta il passo, decolla la formazione Allievi provinciali del Frascati, che batte 1-0 il Ciampino e sorpassa la formazione aeroportuale in testa al girone. Partita tesa, al “Mamilio”, con poche occasioni da gol e squadre più preoccupate a non scoprirsi. Il lampo, poi, arriva al 25’ della ripresa grazie a Patrunjel, che raccoglie un cross dalla sinistra di Tafuri e insacca di testa in rete. Ciucci e ancora Patrunjel potrebbero mettere fine alla contesa prima del triplice fischio, ma il vantaggio regge per la gioia dei ragazzi di Davide Fiorentini, protagonisti di una piccola impresa: conquistare il risultato pieno, di fronte a una squadra che, prima di domenica scorsa, aveva sempre vinto senza subire nemmeno un gol. “Sono stracontento, soprattutto per i miei giocatori –commenta Fiorentini-. Credo che la squadra abbia vinto e convinto, cercando sempre la manovra palla a terra e giocando sempre con lucidità. Il Ciampino non mi ha impressionato, mi aspettavo sinceramente qualcosa in più ma è stato merito nostro se non si sono espressi ai loro livelli abituali. Il primato? Ce lo godiamo, spero senza montarci la testa. Abbiamo fatto un passo importante, ma dobbiamo mantenere la calma e la serenità e affrontare i prossimi impegni con lo spirito con cui abbiamo affrontato l’ex capolista”. Nel prossimo turno Filauri e compagni osserveranno un turno di riposo, mentre il Ciampino è atteso dal derby col Cava dei Selci. “Una partita difficile –conclude Fiorentini-. Chissà, magari la prima sconfitta li renderà più vulnerabili e darà più convinzione agli avversari. Di sicuro potrebbero accusare il colpo, è una possibilità”.

 

Bottino pieno anche per la Juniores di Mauro Fioranelli, che sabato scorso si è imposta 2-1 sulla Borghesiana, operando il sorpasso in classifica ai danni della compagine romana e raggiungendo quota 14 punti, a tre lunghezze dal gradino più basso del podio. La Garbatella continua a fare campionato a sé, con 8 vittorie in altrettante gare, ma il Frascati sembra aver fatto finalmente quel salto di qualità che ci si aspettava per poter provare a competere ai massimi livelli. Spettacolare la rete di Potenziani, che ha aperto le marcature, in gol anche Tiberi direttamente da calcio d’angolo. “E’ stata una partita maschia e combattuta –spiega l’allenatore- ma sono arrivati tre punti meritatissimi, al di la delle decisioni arbitrali che ci hanno penalizzato almeno in quattro episodi, due calci di rigore non dati e due gol annullati senza motivo. Non so se la squadra sia finalmente ‘matura’ –conclude- prima di sbilanciarmi aspetterei almeno fino a domenica dopo il match con la Vis Roma Nova. In ogni caso abbiamo ancora ampi margini di miglioramentom ma è difficile stabilire dove possiamo arrivare, tenuto presente che la capolista ha dieci punti di vantaggio e sono tanti”.

Print Friendly, PDF & Email