Andrea Mattei commenta il successo della Gioc Cocciano Frascati

0
871
andrea mattei
Il capitano dell'Asd Gioc Cocciano Andrea Mattei
andrea mattei
Il capitano dell’Asd Gioc Cocciano Andrea Mattei

La Seconda categoria della Gioc Cocciano Frascati brinda al primo successo stagionale. E’ accaduto domenica scorsa, nel derby contro il Grottaferrata, piegato 1-0 al termine di una sfida molto equilibrata. A siglare il gol vincente è stato il difensore e capitano tuscolano Andrea Mattei che analizza il match. «Il primo tempo si è chiuso su uno 0-0 che ha rispecchiato l’andamento della gara e le poche occasioni da rete costruite dalle due squadre. Il possesso palla è stato a nostro favore, ma il gioco è stato un po’ sterile. Il secondo tempo si è giocato sulla falsa riga del primo, poi verso metà ripresa è arrivato il mio gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo». Il difensore è stato abile nell’inserirsi sul primo palo e nel colpire di piatto sinistro mandando la palla nell’angolino opposto. «Dopo il nostro vantaggio il pallino del gioco si è alternato tra noi e loro – dice Mattei -, ma va detto che il Grottaferrata ha avuto l’occasione dell’1-1 con un palo colpito in mischia e nel finale con un’azione non finalizzata in contropiede». Un successo importante per il gruppo di mister Tiziano Giovannelli: «Considerato che avevamo fatto un punto in tre partite, la vittoria era necessaria per allontanarci dalla zona bassissima della classifica – rimarca Mattei -. E’ stato importante giocare e vincere al vecchio “Mamilio” (era la prima partita stagionale, visto che contro la Lamaro la Gioc Cocciano aveva giocato all’Otto Settembre, ndr). Speriamo di aver trovato un po’ di tranquillità. Siamo un bel gruppo con 28 giocatori, tutti di categoria, e non ci meritavamo di stare ad un solo punto». Il calendario mette ora di fronte ai frascatani un’altra squadra dei Castelli. «Domenica affronteremo il Rocca di Papa in trasferta. Lì sarà sicuramente una “partitaccia” perché loro so no sempre stati una squadra tosta e soprattutto in casa sanno farsi rispettare, con tutti i mezzi. Tra l’altro nell’ultimo turno hanno perso, quindi saranno ancora più agguerriti. Lavoreremo in settimana – conclude Mattei – per andare a fare punti».

Print Friendly, PDF & Email