Andreassi “Genzanesi vaccinati dall’M5S, ora tutti uniti contro la destra”

Nota del commissario del Circolo del PD di Genzano che dichiara "L’avversario di Genzano, adesso, è la destra: una nuova destra a trazione leghista"

0
113
andreassi
Luca Andreassi - Vice Segretario Partito Democratico Provincia di Roma

“Alcuni sostengono che a volte gli italiani hanno bisogno di essere politicamente vaccinati per comprendere i rischi e i pericoli di una cultura politica al governo. Gli italiani si stanno vaccinando con il governo dei sovranisti e già in molti si stanno ricredendo. I cittadini di Genzano sono un passo avanti avendo sperimentato in prima persona il fallimento politico e umano del Movimento 5 Stelle che in questi giorni sta mettendo in scena le sue comiche finali. Ai cittadini di Genzano che saranno chiamati, spero quanto prima al voto, dico che il vaccino al Cinque Stelle è servito e quella pagina politica è chiusa per sempre, ma all’orizzonte non sono scomparsi tutti i rischi. L’avversario di Genzano, adesso, è la destra: una nuova destra a trazione leghista, radicale, antinazionale ed antipopolare, molto più pericolosa dello stesso berlusconismo di cui è figlia. Se come sono certo il vaccino è servito occorre voltare pagina e lavorare tutti insieme affinchè Genzano possa tornare ad essere una comunità libera e solidale che guarda con speranza ad un futuro di sviluppo. Su questa linea il Partito Democratico c’è e ci sarà, perché ha imparato dai suoi errori del passato ed è pronto a costruire insieme un nuovo progetto per questa città attorno a cui chiamare a raccolta tutte le forze politiche, civiche e sociali che amano Genzano” così in una nota Luca Andreassi commissario del Partito Democratico di Genzano.

 

Print Friendly, PDF & Email