Andreassi, “Non subiremo più decisioni di Roma in materia di rifiuti”

0
814
andreassi
Luca Andreassi - consigliere comunale delegato ai rifiuti e all'informatizzazione di Albano Laziale
andreassi
Luca Andreassi – consigliere comunale delegato ai rifiuti e all’informatizzazione di Albano Laziale

La notizia del no definitivo della Regione Lazio all’inceneritore di Albano è stata seguita a stretto giro dalla chiamata, dopo la Conferenza dei Servizi tenuta negli scorsi giorni, del Comune di Albano a sedere al tavolo regionale che si occuperà della revisione dell’AIA rispetto alle condizioni dell’attuale discarica di Roncigliano. A tal proposito si registrano le reazioni del consigliere comunale Luca Andreassi che negli ultimi anni ha seguito come delegato comunale le vicende della discarica e dell’inceneritore.

“Finalmente la città di Albano – ha commentato Andreassi – è stata chiamata a sedersi al tavolo regionale che stabilirà l’esatta situazione ambientale connessa alla discarica di Roncigliano. Lo abbiamo fatto nell’ambito del processo di revisione dell’Autorizzazione Integrata Ambientale. Dopo la certezza che l’inceneritore non si farà, la consapevolezza che, finalmente, non subiremo le decisioni di Roma in materia di rifiuti ma, al contrario, potremo contribuire a costruire soluzioni sostenibili per il nostro territorio, ci rende soddisfatti del lavoro svolto e fiduciosi per l’immediato futuro”.

Print Friendly, PDF & Email