Andreassi “ora speriamo di non trovarci con i rifiuti per strada”

0
731
Luca Andreassi
Luca Andreassi delegato ai rifiuti del Comune di Albano Laziale
Luca Andreassi
Luca Andreassi delegato ai rifiuti del Comune di Albano Laziale

RIFIUTI – “La vicenda giudiziaria che sta coinvolgendo l’avvocato Cerroni – dichiara il consigliere comunale e delegato ai rifiuti di Albano Laziale Luca Andreassi – sembra mostrare falle enormi nel sistema di gestione dei rifiuti della Regione Lazio. Da quando è stata battuta la notizia, si è registrato sui media un rumore assordante di accuse, prese di posizione e giudizi che, però, segue anni di silenzi altrettanto assordanti, in cui il Comune di Albano Laziale ha incessantemente provato a far valere le proprie ragioni in tutte le sedi. Spesso in totale solitudine. Ieri, invece, dalle piazze virtuali al Parlamento, passando per la politica nazionale, si è scatenata una corsa all’ “io l’avevo detto”. Alla luce del ruolo amministrativo che ricopro – continua Andreassi – ed essendo stato testimone delle battaglie condotte in questi anni, vorrei fornire un diverso spunto alle riflessioni che si susseguono in queste ore. A me non interessa in alcun modo erigermi a Giudice di processi sommari. Ci penserà la Magistratura a fare il suo corso e le sue indagini. A me interessa che nella Regione Lazio si stabilisca un sistema di gestione dei rifiuti che sia sostenibile e trasparente. Nell’interesse dei cittadini. Augurandomi che nel frattempo – conclude Andreassi – ne venga garantita la continuità. Nel totale rispetto delle Leggi. E nella speranza di non trovarsi l’immondizia per strada”.

Print Friendly, PDF & Email