Andreassi, “vado avanti e dimostrerò la mia estraneità alle accuse contestatemi”

0
1577
andreassi
Luca Andreassi consigliere comunale Albano Laziale
andreassi
Luca Andreassi consigliere comunale Albano Laziale

“Sono sbigottito per l’indagine a mio carico ma sono a disposizione per ogni chiarimento  – queste sono le prime dichiarazioni del consigliere comunale di Albano Laziale Luca Andreassi  dopo l’indagini e le perquisizioni predisposte dalla Procura di Velletri – e per tutti gli approfondimenti che saranno ritenuti opportuni per dimostrare la completa infondatezza della grave accusa che mi è stata contestata. Nonostante il momento difficile in cui mi trovo, non posso non affermare con grande e profonda serenità la correttezza con cui ho svolto in questi anni il mio operato di consigliere comunale delegato ai rifiuti del comune di Albano Laziale, una correttezza che non ha mai barattato – aggiunge Andreassi – con niente e nessuno. Per questo, oltre a sottolineare la mia totale estraneità a questa vicenda, che verrà dimostrata dai fatti, sento anche il dovere di continuare ad andare avanti per difendere la mia onorabilità e quella di tanti cittadini che prima mi hanno dato fiducia con il voto e, ora, in queste ultime ore, mostrato la loro solidarietà e il loro sostegno. Non rinuncerò – conclude – a lottare e non consentirò a nessuno di speculare su una vicenda che oltre che di natura chiaramente politica è anche umana perché colpisce, a parte me, la mia famiglia e le persone che mi sono vicine e a cui voglio bene”.

Print Friendly, PDF & Email