Andreotti “Grave confusione nella diffusione di notizie su Ini da parte della Regione”

Andreotti "Grave confusione nella diffusione di notizie su Ini da parte della Regione Lazio. Serve un maggior coinvolgimento dei comuni"

0
315
ini_grottaferrata
Ini Grottaferrata
“COVID 19 A GROTTAFERRATA, IL SINDACO ANDREOTTI: “GRAVE LA CONFUSIONE NELLA DIFFUSIONE DI NOTIZIE SU INI DA PARTE DELLA REGIONE. SERVE UN MAGGIORE COINVOLGIMENTO DEI COMUNI”
È sbalorditivo che il portale web sanitario istituzionale della Regione Lazio diffonda notizie contraddittorie come è accaduto nel pomeriggio di oggi relativamente a un presunto isolamento, poi smentito due ore più tardi, della clinica INI, importante struttura sanitaria presente nel territorio di Grottaferrata. Queste notizie ingenerato nei cittadini allarmismi e il proliferare di fake news, sopratutto in un territorio dove sono presenti strutture in isolamento. È sconveniente e inopportuno che il sindaco, prima autorità sanitaria comunale, sia costretto ad apprendere notizie di tale rilevanza dalle agenzie di stampa. Già a metà marzo avevo sollecitato con una lettera i vertici regionali su questa seria lacuna nel metodo di diffusione delle informazioni di questo carattere. Senza voler in alcun modo polemizzare ma nell’ottica di una sempre migliore gestione dell’emergenza credo sia il caso di coinvolgere nel modo adeguato i sindaci rispetto alle criticità che si manifestano sui vari territori. Anche le difficoltà di informazione ai cittadini a volte dipendono proprio da incertezze e fughe di notizie, rispetto alle quali il sindaco deve osservare cautela e attenzione nell’esclusivo interesse di fornire ai propri cittadini un monitoraggio reale e certo della situazione di Grottaferrata. Nello specifico, rispetto al monitoraggio in corso presso INI, sono in contatto con la direzione della struttura sanitaria e in attesa che il distretto H1 della Asl Roma 6 comunichi dati e fattispecie più specifiche rispetto alla situazione al momento in essere all’interno della struttura”. Così in un nota il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti.
Print Friendly, PDF & Email