Anguillara nominata Città che legge per il biennio 2020/2021

Anguillara, insieme a Bracciano, a Trevignano Romano e a Manziana, è stata nominata "Città che legge" per il biennio 2020/2021.

0
181
citta_legge
Città che legge

“Anguillara, insieme a Bracciano, a Trevignano Romano e a Manziana, è stata nominata “Città che legge” per il biennio 2020/2021. Il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con l’ANCI, intende promuovere e valorizzare, attraverso la qualifica di “Città che legge”, le attività di promozione della lettura sul territorio. Sarà doveroso accompagnare a questo riconoscimento una crescita culturale e sociale della nostra comunità, coinvolgendo le realtà di promozione del tessuto urbano ed extraurbano. Investire sulla cultura significa contribuire a migliorare sensibilmente la qualità della vita individuale e collettiva. Proprio per questo i libri non dovranno più essere considerati “beni non essenziali” alla crescita e alla formazione personale, soprattutto in periodi complicati come quello che abbiamo attraversato per mesi e che ancora oggi stiamo affrontando. Che la cultura torni ad essere un fulcro essenziale della vita quotidiana”. Lo dichiara in una nota Benedetta Onori, esponente di Italia Viva Anguillara

 

Print Friendly, PDF & Email