Anziano muore carbonizzato dall’incendio della sua casa ad Albano

L'anziano 81 enne proprietario dell'abitazione è stato sorpreso dalle fiamme nel sonno e si presume essere deceduto a causa del fumo sprigionaato dalle fiamme

0
354
Carabinieri
Gazzella dei Carabinieri

Incendio nella notte dopo l’una in una palazzina ad Albano laziale, in via delle Mole 126. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri. All’interno dell’abitazione, composta da piano terra e primo piano, dopo aver spento le fiamme i vigili del fuoco hanno rinvenuto un corpo carbonizzato di un uomo di 81 anni, che si scoprirà essere il proprietario dello stabile. Originario di Catania, la vittima è deceduta, ad una prima analisi, a causa delle esalazioni del fumo mentre si trovava a letto, quindi avvolta dalle fiamme. Il corpo senza vita è stato trovato al primo piano. Ancora da accertare le cause dell’incendio. Indagano i carabinieri della stazione di Albano Laziale e il nucleo operativo della compagnia di Castel Gandolfo. La palazzina è stata dichiarata inagibile a scopo precauzionale dai vigili del fuoco.

Print Friendly