Aperta la nuova stagione del Teatro Civico di Rocca di Papa

0
2560
teatro
Teatro Civico Rocca di Papa
teatro
Teatro Civico Rocca di Papa

Sabato 26 Settembre il Teatro Civico di Rocca di Papa ha magicamente riaperto il sipario inaugurando una nuova ed entusiasmante stagione teatrale 2015/2016 denominata Colpevoli di Emozioni.

Dopo l’introduzione ed i ringraziamenti del sindaco Pasquale Boccia, a presentare l’evento il direttore artistico Enrico Maria Falconi, nonché presidente dell’associazione Blue In The Face che presiederà la nuova gestione del Teatro Civico.

A partecipare all’evento diversi volti noti, tra i quali ospite d’onore l’attore e doppiatore Enzo Garinei che con la sua umiltà ed al contempo la sua grandezza artistica ha catturato l’attenzione di tutti gli spettatori ed in un silenzio quasi solenne ha recitato la poesia Orme sulla sabbia di un anonimo brasiliano emozionando e commuovendo l’intero pubblico che lo ha ringraziato con una standing ovation.

Il nuovo cartellone teatrale è ricco di spettacoli, ben 35 che si susseguiranno nell’arco di tutto l’anno, una programmazione che fa invidia ai più noti teatri della capitale romana.

Si parte subito il 17 ottobre con una grande novità, Ungra il primo spettacolo teatrale al mondo in 3D, la tecnologia si unisce all’arte donandoci degli effetti speciali da non perdere, regia di Katia Lopetti.

A seguire Real Madrid-Roma che non è solo una sfida calcistica ma è anche lo spettacolo diretto ed interpretato dal grande attore Paolo Triestino che con ironia e rispetto descriverà fatti importanti come quelli dell’11 settembre 2001.

A novembre Il Marito Di Mio Figlio commedia brillante in programmazione anche a Londra con Eva Grimaldi, Andrea Roncato, Pietro De Silva, Ludovico Fremont e Pia Engleberth.

Love’s Kamikaze un amore difficile ambientato a Tel Aviv ed ostacolato dalla diversità dei due innamorati, lui palestinese e lei ebrea, interpretati da Marco Rossetti ed Euridice Axen attrice della fiction Le Tre Rose di Eva.

Scritto dal direttore artistico Falconi, con la regia di Manolo Casalino abbiamo Volevo essere Walt Disney, un modo innovativo e moderno di interpretare le più belle favole firmate Walt Disney, per sognare ancora danzando e cantando sui grandi successi Disney.

A dicembre Ricette Piccanti trasformerà il teatro in una vera cucina e mentre Roberto D’Alessandro sarà impegnato ai fornelli per cucinare al pubblico pasta e fagioli ne approfitterà per descrivere i diversi piaceri del palato (e non) che caratterizzano il genere maschile e quello femminile.

Poi ancora Non sono abbronzato, qui lo dico e qui lo neg(r)o con Salvatore Marino.

A seguire un vero atto di denuncia contro il doping, lo spettacolo Avrei voluto essere Pantani che ricostruisce da un punto di vista psicologico la vita del noto ciclista che perse la vita in circostanze rimaste ancora poco chiare.

Tra gli ultimi spettacoli della stagione, e non per importanza, …Mancava solo il titolo con la diva Pamela Prati e poi tanti, tanti e tanti altri ancora, tutti interessantissimi e soprattutto da non perdere. In aggiunta vi saranno degli eventi speciali ed un cartellone tutto dedicato ai bambini ma le sorprese non sono ancora finite, il direttore artistico ha presentato il nuovo corso di recitazione tenuto dalla scuola Le Ribalte del maestro Enzo Garinei che oltre ad insegnare nelle altre due sedi della sua scuola (Civitavecchia e la Garbatella) sarà presente anche al teatro di Rocca di Papa per trasmetterci parte della sua grande esperienza. Il corso è aperto a tutte le età e comprende una vasta gamma di materie artistiche.

In conclusione, Enrico Maria Falconi ci invita all’esplorazione di ogni forma teatrale che possa essere uno spunto per ridere o per riflettere ma comunque una necessità di emozionarci che in questo periodo storico abbiamo più che mai, con energia scrive: “Per un paio d’ore vi costringeremo a non essere informati su ciò che avviene fuori e vi obbligheremo a concentrarvi su ciò che avviene dentro e che chiamiamo emozione. Speriamo che ci perdonerete. Siamo colpevoli di emozione.”

Per visionare la programmazione completa del teatro potrete trovarla a breve sul sito web www.teatroroccadipapa.it.

Print Friendly, PDF & Email