Approvati a Frascati 3 cofinanziamenti sulle infrastrutture

Frascati, approvati mercoledì 22 ottobre in Consiglio Comunale tre cofinanziamenti sulle infrastrutture cittadine. Le dichiarazioni di Mastrosanti e Forlini

0
171
comunefrascati
Comune di Frascati

Sono state ratificate mercoledì 22 ottobre in Consiglio Comunale le variazioni di bilancio per la compartecipazione a tre nuovi finanziamenti, due dalla Regione Lazio e una dal MIUR Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. Le quote di cofinanziamento, per un ammontare complessivo di 100 mila euro, consentiranno di avviare lavori per 250 mila euro. Gli interventi interessano il patrimonio scolastico, quello sportivo e il patrimonio artistico della Città.

PATRIMONIO SCOLASTICO

Sarà adeguato alla normativa antincendio il plesso scolastico di via Palmiro Togliatti, i cui costo complessivo sarà di 80 mila euro. Questo intervento si va ad aggiungere a quelli, a cui l’Ufficio Lavori Pubblici sta lavorando con i finanziamenti messi a disposizione dal Ministero degli Interni, per un importo totale di 2.020.457,92€, dal MISE con il Decreto Crescita per 130.000 € e dalla Regione Lazio con i fondi POR FRS con 684.500 €. E che riguardano sempre la messa in sicurezza delle scuole di Frascati.

PATRIMONIO SPORTIVO

Saranno inoltre effettuati interventi di messa in sicurezza, di efficientamento energetico e di miglioramento dell’accessibilità, estesa anche ai disabili, del campo e degli spogliatoi dell’impianto del rugby “Andrea Grossi” di Spinoretico, per un valore di 90 mila euro. Nello specifico gli spogliatoi saranno dotati di un impianto solare termico per la produzione di acqua calda sanitaria con accumulo da 500 litri; di nuovi impianti elettrici; e di servizi igienici, accessibili anche ai disabili. Saranno infine realizzati lavori di miglioramento della sicurezza delle zone in cui si svolge l’attività sportiva, per consentire l’accesso ai mezzi di soccorso, oltre a sistemare la viabilità interna, le recinzioni e gli ingressi alla struttura sportiva.

PATRIMONIO ARTISTICO

Da ultimo sarà effettuato il restauro della scalinata monumentale di Villa Torlonia, il cui costo è di 80 mila euro. Questo intervento si va ad aggiungere ai due di recupero del patrimonio architettonico, a cui si sta lavorando con i fondi messi a disposizione dal Ministero degli Interni, per il recupero delle balaustre della Villa e del Parco Archeologico di Cocciano.

«Come Amministrazione stiamo portando avanti una serie di azioni atte a mettere in sicurezza i conti pubblici e a stabilizzare i bilanci dell’Ente, nonostante questo, grazie al lavoro dell’Assessorato ai Lavori Pubblici e della Maggioranza, siamo riusciti in questi 30 mesi di attività ad ottenere numerosi cofinanziamenti, che ci hanno permesso di migliorare il patrimonio sportivo, scolastico e monumentale di Frascati, risparmiando sui costi di gestione» dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti.

«A nome dell’Amministrazione comunale colgo l’occasione per ringraziare l’Ufficio Tecnico Comunale per l’impegno che ogni giorno mette per realizzare interventi fondamentali per i cittadini e per partecipare ai bandi, il cui iter estremamente complesso richiede grande attenzione» dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Gelindo Forlini.

Print Friendly, PDF & Email