Apre Drive In per tamponi Covid a Pomezia

Emergenza Coronavirus, mercoledì 7 ottobre apre Drive In per tamponi Covid a Pomezia. Le dichiarazioni del Primo Cittadino Adriano Zuccalà

0
229
drive_in
Drive In

“Emergenza Coronavirus, mercoledì 7 ottobre apre Drive In per tamponi Covid a Pomezia

Si informa la cittadinanza che da mercoledì 7 ottobre 2020 sarà operativo a Pomezia un Drive In per effettuare tamponi Covid 19 presso il presidio Asl località Macchiozza (via del Mare Km 19).

“Un presidio importante per la nostra Città, centro nevralgico dell’area sud di Roma – commenta il Sindaco Adriano Zuccalà –  Una misura necessaria per tenere sotto controllo il propagarsi del contagio in maniera efficiente e soprattutto più efficace per la cittadinanza di Pomezia. Ringrazio il Direttore della Asl Roma 6 per aver accolto la nostra richiesta e per la collaborazione dimostrata: un segno di forte attenzione per il nostro territorio”.

Il Drive In sarà a disposizione dei cittadini dal lunedì al venerdì, inizialmente con orario 15.00/18.00. L’azienda sanitaria specifica che, per evitare inutili attese, gli orari di chiusura si riferiscono alle ultime accettazioni da parte degli operatori sanitari”. Lo rende noto l’Ufficio Stampa del Comune di Pomezia.

Emergenza Coronavirus a Pomezia, attivata una postazione drive-in per fare i tamponi
Da oggi è operativa a Pomezia una postazione drive-in per effettuare tamponi Covid-19 presso il presidio Asl località Macchiozza (via del Mare Km 19).
“Siamo contenti che la Asl abbia accolto la nostra richiesta di attivare un drive-in a Pomezia – commenta l’Assessore Miriam Delvecchio – La cittadinanza ha risposto bene, nel pomeriggio di oggi sono arrivati i primi cittadini per l’effettuazione dell’esame e tutto sta procedendo per il meglio. Massima attenzione va dedicata anche al mondo della scuola: dobbiamo lavorare tutti insieme per ottimizzare al meglio la gestione dei casi sospetti”.
“Nelle ultime settimane abbiamo registrato un incremento dei casi positivi – evidenzia il Sindaco Adriano Zuccalà – L’emergenza sanitaria non è ancora finita ed è fondamentale continuare a rispettare le regole indossando la mascherina e mantenendo il distanziamento sociale. Attivare una postazione drive-in a Pomezia ci consente di rendere più rapide ed efficienti le operazioni di controllo per i nostri cittadini rispondendo con efficienza alle esigenze del territorio, centro nevralgico dell’area sud di Roma”. Il drive-in sarà a disposizione dei cittadini dal lunedì al venerdì, inizialmente con orario 15.00-18.00. Si accede con ricetta dematerializzata e codice fiscale. La Asl Rm6 specifica che, per evitare inutili attese, gli orari di chiusura si riferiscono alle ultime accettazioni da parte degli operatori sanitari”. Lo rende noto lo Staff del Sindaco di Pomezia Zuccalà.

EMERGENZA CORONAVIRUS. CORRADO (M5S): “DA OGGI UNA NUOVA POSTAZIONE DRIVE-IN PER I TAMPONI A POME”ZIA

È attiva da oggi, mercoledì 7 ottobre 2020, una nuova postazione drive-in per effettuare i tamponi nel Comune di Pomezia presso il presidio ASL di via del Mare Km 19 (località Macchiozza).

Il drive-in sarà a disposizione dei cittadini dal lunedì al venerdì con orario 15:00/18:00. L’ASL specifica che, per garantire la massima efficenza e per evitare attese, gli orari di chiusura si riferiscono alle ultime accettazioni da parte degli operatori sanitari.

“Pomezia è un centro nevralgico dell’area a sud di Roma che ha registrato sin dall’inizio della pandemia un numero sempre crescente di casi di infezione. L’attivazione di una postazione per effettuare i tamponi risulta essere una misura necessaria per contrastare la diffusione del Covid19 e, in Regione Lazio, ho richiesto personalmente l’attivazione urgente di un presidio al Direttore Generale ASL RM6 Dott. Mostarda e al Vicepresidente della Regione Lazio On. Leodori che ringrazio per aver accolto e condiviso la mia istanza.” – ha commentato Corrado – “È di fondamentale importanza non abbassare la guardia e massimizzare gli sforzi finora intrapresi per intercettare, nella misura più capillare possibile, i casi di contagio per prevenire il diffondersi del virus nel Distretto RM6. Ringrazio gli operatori sanitari ed il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà per il lavoro svolto con estrema attenzione consentendo una stretta e proficua sinergia tra Amministrazione, ASL e Regione.”

Print Friendly, PDF & Email