Aria Pulita con le opposizioni per una commissione fumi a Monte Compatri

L'associazione Aria Pulita sostiene la mozione delle opposizioni del consiglio comunale di Monte Compatri per una commissione d'indagine

0
80
montecompatri
montecompatri

“Ci poniamo favorevolmente verso la mozione presentata dalle opposizioni per il Consiglio Comunale straordinario di Monte Compatri che si terrà venerdì 2 Ottobre 2020 alle ore 9 dove verrà proposta l’istituzione di una commissione d’indagine sulle cave e i relativi impianti nella frazione di Laghetto. Dopo il diniego dell’amministrazione comunale alla richiesta di documentazione inerente le industrie insalubri presenti nel territorio di Monte Compatri e alla fattiva e costruttiva collaborazione richiesta dall’Associazione Aria Pulita verificheremo in presenza quale sarà la volontà dell’attuale giunta comunale di risolvere il problema degli odori nauesabondi che insiste nella zona di Laghetto, Valle Canestra e Colonna. Proponiamo ancora una volta la nostra collaborazione per lavorare tutti insieme e trovare una soluzione al problema. Visto il muro che ci è stato alzato davanti saremmo felici di essere smentiti con un atto di buona volontà e senso di responsabilità da parte del Sindaco Fabio D’Acuti e dell’Assessore all’ambiente Sabrina Giordani verso quella moltitudine di cittadini che ci stanno facendo pervenire costantemente segnalazioni per manifestare il loro disagio” Lo dichiara l’Associazione Aria Pulita.

Print Friendly, PDF & Email