Ariccia delle Meraviglie celebra Nino Costa

Nell'ambito di Cose mai viste 2019 l'Ariccia delle Meraviglie: il Grand Tour e la Locanda Martorelli domenica 21 luglio con il pittore Nino Costa

0
132
locandina
Cose Mai Viste celebra Nino Costa ad Ariccia

Domenica 21 luglio 2019 ad Ariccia si svolgerà la terza visita guidata, inserita nel progetto del Parco Regionale dei Castelli Romani “Cose mai viste”  e nel programma della Regione Lazio “L’Estate delle Meraviglie”, dal tema “L’ARICCIA DELLE MERAVIGLIE: Il Grand Tour e la Locanda Martorelli” dedicata al grande pittore romano Nino Costa. Gli eventi culturali proposti da Archeoclub Aricino Nemorense sono patrocinati dal Parco Regionale dei Castelli Romani e dal Comune di Ariccia. Al programma di iniziative culturali “Cose mai viste” l’Archeoclub Aricino Nemorense partecipa da oltre dieci anni contribuendo alla conoscenza e alla fruizione delle bellezze costituite dal vasto patrimonio naturalistico, archeologico e storico del territorio dei Castelli Romani e coinvolgendo i cittadini di ogni età. La proposta culturale “L’ARICCIA DELLE MERAVIGLIE: Il Grand Tour e la Locanda Martorelli” prevede cinque appuntamenti di visite guidate gratuite che si svolgeranno durante i weekend da maggio e sino all’autunno. Il format, ideato dal Presidente di Archeoclub Aricino Nemorense Maria Cristina Vincenti, presenterà volta per volta le personalità che hanno legato il proprio nome al Grand Tour con un soggiorno ad Ariccia e nella storica Locanda Martorelli. Dopo l’incontro con il grande scrittore tedesco Johann Wolfgang Von Goethe, lo scrittore, politico e patriota Massimo D’Azeglio, domenica 21 luglio sarà la volta di Nino Costa tra i maggiori esponenti della pittura romana dell’800 e garibaldino. L’appuntamento per tutti è in Piazza di Corte n. 4 ad Ariccia (presso la Locanda Martorelli -Museo del Grand Tour). La prima visita guidata si svolgerà alle ore 10:00 mentre la seconda alle ore 17:00. La Locanda Martorelli, con affaccio sulla Piazza di Corte gioiello barocco realizzata su progetto di Gian Lorenzo Bernini, conserva un ciclo pittorico, della seconda metà del ‘700, opera del pittore polacco Taddeo Kuntze a carattere storico-mitologico-archeologico con i miti di Diana e Ippolito. Un nuovo allestimento museale è dedicato alla storia della città latina di Aricia, alla Via Appia Antica e ai viaggiatori del Grand Tour. La Locanda Martorelli è sede dell’Associazione Europea dei Viaggi di Goethe promossa da Cammini d’Europa. Le visite guidate “L’ARICCIA DELLE MERAVIGLIE: Il Grand Tour e la Locanda Martorelli”sono gratuite ma è necessaria la prenotazione ai seguenti contatti:

Archeoclub Aricino-Nemorense

archeoclubaricinonemorense@gmail.com

archeoclubaricia@alice.it – CELL. 388 3636502

 

Print Friendly, PDF & Email