Ariccia, denunciata aggressione al segretario del Partito Democratico

0
3516
serrabellini
Mauro Serra Bellini - candidato Sindaco ad Ariccia del Pd
serrabellini
Mauro Serra Bellini – candidato Sindaco ad Ariccia del Pd

“A conferma dello stile intimidatorio – dichiara in una nota Mauro Serra Bellini, candidato Sindaco del centrosinistra ad Ariccia – con cui le liste del candidato Di Felice stanno conducendo questa campagna elettorale, giovedì 26 maggio, si è verificata un’aggressione da parte del “sig.” Marco Di Felice (fratello del candidato sindaco Roberto Di Felice) contro il Segretario del partito democratico di Ariccia sig. Valentino Cianfanelli.

Un’aggressione in piena regola, per fortuna – continua la nota – contenuta grazie all’intervento di una terza persona che ha impedito a Marco Di Felice di procurare serie lesioni all’aggredito Cianfanelli”.

“Con il partito, ho provveduto ad informare la competente autorità giudiziaria riguardo le ingiurie e le minacce di morte proferite da Di Felice verso il segretario Cianfanelli.

L’episodio è gravissimo e fornisce la misura della slealtà e della prepotenza di chi sostiene le liste di Roberto Di Felice, fratello dell’aggressore. Le minacce e le intimidazioni degli uomini vicini a Di Felice hanno sostituito  – aggiunge la nota di Serra Bellini – la capacità di confrontarsi, il dialogo democratico, che pur esiste durante le competizioni elettorali. Il mio avversario Roberto Di felice, infatti, non si è neppure degnato di rispondere al mio invito al confronto pubblico.

Insieme a tutto il Partito Democratico, rispondo a queste provocazioni con la ferma condanna dell’accaduto, un atto vile e vergognoso, che deve essere portato a conoscenza di tutta la cittadinanza di Ariccia. Piena solidarietà al segretario Cianfanelli che ha già sporto denuncia contro Marco Di Felice e che ha ricevuto una prognosi di diversi giorni da parte dei medici del pronto soccorso, presso cui è arrivato in uno stato di grave ipertensione e spavento.

Mi aspetto, insieme a tutto il partito democratico ariccino, le scuse pubbliche da parte di Marco e Roberto di Felice, così come del suo entourage. Con personaggi del genere – conclude la nota – non si dovrebbe mai avere a che fare.  Invito pertanto i cittadini a votare per Mauro Serra Bellini e le liste che lo sostengono, in grado di assicurare un governo rispettoso della convivenza civile e con progetti concreti da realizzare in favore di tutta la comunità ariccina”.

CONDANNA L’EPISODIO ANCHE L’ON ILEANA PIAZZONI DEL PARTITO DEMOCRATICO:

“Le minacce e le intimidazioni rivolte contro il Segretario del Partito Democratico di Ariccia, danno l’esatta misura dello spessore politico di chi, privo di una visione per il futuro della città, preferisce dar luogo ad attacchi violenti contro le persone, non riuscendo a sostenere il peso del confronto democratico.” Lo dichiara in una breve nota l’On. Ileana Piazzoni. “A Valentino Cianfanelli, ai militanti e ai volontari del Partito Democratico di Ariccia va tutta la mia vicinanza, nella convinzione che atteggiamenti del genere non faranno altro che moltiplicare l’impegno e lo sforzo a sostegno di Mauro Serra Bellini e per il bene della città”.

Print Friendly, PDF & Email