Ariccia, torna il Festival dell’Organo di Galloro

Nel bellissimo santuario mariano di Ariccia, sabato 13 ottobre, alle ore 19, terzo appuntamento del Festival dell’Organo di Galloro

0
357
galloro
Galloro - Sfaccendati

Nel bellissimo santuario mariano di Ariccia, sabato 13 ottobre, alle ore 19, terzo appuntamento del Festival dell’Organo di Galloro di cui saranno protagonisti due eccellenti musicisti, la violinista lituana Lina Uinskyte e l’organista Marco Ruggeri. Costituitisi in Duo nel 2012 (con risultati e riconoscimenti della critica molto lusinghieri) soprattutto per presentare nuovi repertori concertistici che, attraverso trascrizioni, sfruttino le potenzialità timbriche e orchestrali dell’organo, eseguiranno un programma che, appunto, accosta l’Ora gioiosa, una celebre pagina organistica di Marco Enrico Bossi – il maggior organista italiano a cavallo tra Otto e Novecento – dal carattere festoso e virtuosistico, alla trascrizione per violino ed organo di Marco Ruggeri delle celeberrime Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, trascrizione che, nel 2014, ha ottenuto le “5 stelle” di Radio Classica. Il Festival è stato ideato da Giacomo Fasola e Giovanna Manci come segmento della stagione 2018 dei Concerti dell’Accademia degli Sfaccendati grazie al sostegno e alla determinazione del parroco di Galloro Don Andrea De Matteis e si propone di valorizzare lo storico organo Agati-Tronci del santuario, restituito alla comunità dopo un lungo restauro culminato con il concerto di inaugurazione del 9 dicembre 2017. Il concerto è ad ingresso libero.

Print Friendly, PDF & Email