Arioli su tentato suicidio all’acquedotto Alessandrino

0
755
viabilità

viabilitàATTUALITA’ – Dopo il tentativo, fallito, di alcuni giorni fa di gettarsi dall’Acquedotto Alessandrino, un italiano sulla quarantina oggi è nuovamente salito sugli archi dell’Acquedotto creando panico e scompiglio in tutto quel quadrante di Roma.

“Voglio esprimere la mia solidarietà a questa persona che, secondo quello che mi ha detto, sarebbe malata e non avrebbe più i soldi per curarsi” – dichiara in una nota Luca Arioli, Consigliere del V Municipio di Roma – “Chiedo alle istituzioni, in primis al presidente Palmieri e poi al sindaco Marino, di intervenire sia per cercare di risolvere il dramma umano di questa persona,

destinandola alle strutture più appropriate, sia per impedire che un intero quadrante della città rimanga letteralmente paralizzato. La situazione della viabilità sulla Palmiro Togliatti, infatti, è attualmente ingestita e ingestibile. Il presidente Palmieri, anche coordinandosi con il sindaco, prenda le contromisure adatte per fronteggiare queste emergenze e per permettere ai cittadini di transitare normalmente sia in auto che a piedi” conclude la nota.

Print Friendly, PDF & Email