Arnaldo Melaranci, “Fabio Papalia il Sindaco giusto per far risorgere Genzano”

0
1658
melaranci
Arnaldo Melaranci
melaranci
Arnaldo Melaranci

In vista della presentazione ufficiale delle tre liste a suo sostegno, fissata per le 17 di sabato 30 aprile, presso l’Auditorium dell’Infiorata, arriva direttamente dall’avvocato Arnaldo Melaranci l’investitura per Fabio Papalia nella corsa allo scettro di sindaco di Genzano in vista delle Comunali del 5 giugno. Non ha alcun dubbio, Melaranci, che possa e debba essere proprio Papalia “l’uomo giusto per risollevare Genzano dalle sabbie mobili in cui è impantanata. Non è più una questione di destra o sinistra – premette Melaranci, che guiderà la Lista Civica ‘Genzano Risorge’ – quanto di gente di buona volontà, che ami Genzano e faccia proposte serie e concrete per migliorarne la qualità della vita. In tal senso – ha aggiunto il noto legale genzanese – Fabio Papalia è l’interprete migliore di una politica di rinnovamento che si basa su valori puri e sulle qualità di chi, pur se ancora giovane, ha già dimostrato di essere più che rodato, essendo stato di gran lunga il consigliere comunale più attivo durante l’intera consiliatura. Negli ultimi 5 anni, e nessuno può negare che non sia stato così, Fabio ha dimostrato il suo attivismo, la sua capacità di far proposte sensate e costruttive, e la sua puntualità nel presentare osservazioni o porre in rilievo aspetti che a tanti altri erano sfuggiti. Un Papalia – ha ribadito Arnaldo Melaranci – che fa proposte e non si limita a proteste demagogiche. Chi lo vede come un giovane, pensando che questo possa essere un limite, vada a controllare cosa ha fatto in questi anni. Lui, e solo lui, può rappresentare il rinnovamento, anche in termini di capacità amministrativa, visto che finora abbiamo assistito ad una gestione disastrosa, in cui negli ultimi 15 anni si sono alternati sempre gli stessi personaggi, gli stessi che abbiamo ritrovato uno accanto all’altro, nella rosa dei candidati alle Primarie. Proprio per spezzare questo filo Papalia ha in questi anni messo il dito nelle varie piaghe che hanno creato gli amministratori che si sono susseguiti alla guida di Genzano, portando all’attenzione generale diversi argomenti che sarebbero rimasti nella pentola, col coperchio sigillato, a partire dal teatro comunale, per arrivare allo scandalo dell’Assoservizi, sino alla questione dei chioschi comunali e all’empasse sul PalaCesaroni”. “Al suo fianco – ha aggiunto Melaranci, incoronando il collega consigliere – abbiamo portato avanti tante battaglie, talmente giuste che le rifarei tutte, ma non più dall’opposizione, ma in seno all’Amministrazione che cambierà, in meglio, la nostra Genzano. A fronte di sindaci che hanno peccato molto sul versante della gestione dei rapporti umani, rimarco con orgoglio che Fabio Papalia – ha concluso Arnaldo Melaranci – rappresenta il vero rinnovamento e sarò orgogliosissimo di impegnarmi insieme a lui, combattendo nuovamente in prima linea per il bene di Genzano”. L’appuntamento, a questo punto, è proprio per sabato 30 aprile, presso l’Auditorium dell’Infiorata, quando si toglieranno i veli sulle tre liste a sostegno della candidatura di Fabio Papalia a sindaco di Genzano.

fabiopapalia
Fabio Papalia
Print Friendly, PDF & Email