Arriva il primato in classifica per la Virtus Velletri

La Virtus Velletri vince ai tempi supplementari il match di alta classifica contro la Virtus Pontinia e vola al primo posto in campionato

0
135
virtus_velletri
Virtus Velletri

Partita attesissima che non ha deluso le aspettative quella tra la Virtus Velletri e Pontinia. Match bello ed equilibrato che si conclude al supplementare con la vittoria per i gialloblu per 91 a 88.

E’ Nardin ad aprire le danze con due triple pesanti nei primi minuti della gara. Percentuali alte nel primo quarto con Velletri che risponde colpo su colpo ai tentativi di fuga dei pontini. Puleo e Borro realizzano i punti pesanti, con il veliterno che sigla il 27-27 sulla sirena della prima frazione.

Nel secondo quarto sono gli ex D’Orazio e D’Anolfo a salire in cattedra, il primo con tante iniziative personali mentre il secondo riesce a trovare tante gite in lunetta che valgono il massimo vantaggio pontino (+5). La Virtus dal canto suo abbassa le percentuali dall’arco e si ritrova sul 42-47 all’intervallo con le senzazione che non tutto sta girando per il meglio.

Velletri dopo l’intervallo tenta di cambiare qualcosa in fase difensiva mostrando una maggiore aggressività e intensità. L’attacco continua a non girare ma la tenuta sui top-scorer avversari è egregia.

Partita che diventa bellissima nel quarto quarto, punto a punto e tirata. Una prodezza da 3pt allo scadere dei 24’’ Marinelli porta sul -1 i veliterni ma è Berardi a rispondere dall’altra parte e a ridare linfa ai suoi. D’Anolfo continua a subire falli e a segnare ai liberi fino al +6 per gli ospiti. Velletri tira malissimo da tre punti esaltando la difesa a zona ospite che sembra essere la soluzione vincente. Ad interrompere la serie negativa arriva la “bomba” di Miele che riaccende il pubblico e le speranze veliterne.

Si arriva alla volata finale sul +4 per Pontinia a 2 minuti dalla fine, Di Biase e Puleo accorciano fino al -1 prima del sorpasso di Borro (77-76) che accende la festa sugli spalti a meno di 30”. Pontinia cerca di rispondere senza però trovare la via della retina e Di Biase viene mandato immediatamente in lunetta a 12”. Il lungo veliterno fa 1/2 e palla del pareggio affidata a D’Orazio. L’ex veliterno tenta il tiro da due dall’angolo ma trova il primo ferro con Saggese in mischia a trovare un incredibile tap-in al tabellone al suono della sirena. Virtus Pontinua che impatta così la partita nella maniera più incredibile rimandando l’epilogo al supplementare.

Nell’extra-time è decisiva la maggior freschezze dei veliterni. I padroni di casa arrivano più lucidi nei possessi decisivi. Si mette in mostra Marinelli che trova in penetrazione ben 3 falli subiti tutti convertiti in punti. Lo segue un “and-one” di Puleo che, prima di uscire per falli, porta al vantaggio decisivo veliterno. Nonostante D’Anolfo trovi il modo di portare ancora sul -1 i suoi Velletri tiene ben salde le mani sulla gara. Vittoria che arriva grazie al 2/2 ai liberi di Carturan e all’errore sulla sirena di  Nardin, il quale  non trova la via del canestro della parità.

Virtus Velletri che festeggia l’incredibile vittoria e la striscia (ben 10!) consecutiva ancora aperta. A fine partita anche il Coach Libutti è raggiante:” Altra settimana impegnativa con qualche giocatore ancora in recupero. Siamo stati per lunghi tratti a rincorrere nel punteggio ma siamo comunque rimasti attaccati alla partita. Nel finale punto a punto bravissimi i ragazzi a crederci sempre, anche dopo aver subito il canestro del pareggio al suono della sirena. Nel supplementare siamo rimasti lucidi e concentrati, abbiamo amministrato le nostre energie e questo ha contributo a farci portare a casa questa decima importante vittoria”.

Virtus Velletri – Virtus Pontinia 91-88 d.t.s.
Parziali: 27-27; 15-20; 11-11; 25-20; 13-10
Virtus Velletri: Borro 14, Cirnu n.e., Carturan 15, Di Biase 14, Miele 6, Insero, Mandracchia n.e., Marinelli 18, Prosperi F. 4, Misolic 4, Puleo 14, Mancini 2. All. Libutti Ass. Prosperi M.
Virtus Bk Pontinia: Nardin 18, D’Orazio 12, D’Anolfo 16, Saggese 12, Cassandra 14, Laera n.e., Tricarico n.e., Caldarozzi 2, Fabbri 4, Berardi 10. All. Morassi

Classifica Serie C Silver – Girone A – 19 Giornata

Virtus Velletri 28
Vigna Pia 26
Stelle Marine 26
Virtus Bk Pontinia 24
Scuola Bk Frosinone 18
Basket Cassino 18
Fonte Roma Bk 16
Fortitudo Anagni 16
NPC Willie Bk Rieti 10
Roma Eur 4
St.Charles 2

 

Virtus Velletri: Vittorie per gli Under 13 e Under 14

26 marzo h.10:00 – Vittorie casalinghe per le due squadre giovanili della Virtus .

U13

Virtus Velletri P.G. Frassati 39 – 37
8-9;14-12;8-4;9-12      

 

Vince la Virtus allenata da Coach Garofolo al termine di una gara equilibratissima decisa solo nei secondi finali. I gialloblu si fanno sorprendere all’inizio dagli ospiti per poi recuperare pian piano lo svantaggio e superare gli avversari dal secondo quarto in poi. Velletri che torna quindi alla vittoria, mostrando ampi miglioramenti in campo e un gioco collettivo. Un plauso a tutti i ragazzi scesi in campo, due punti ottenuti senz’altro con la determinazione e lo spirito di squadra.

U14

Virtus Velletri Pall. Colleferro 66 – 46

19-6; 20-10; 13-8; 14-19

Successo anche per i ragazzi di Libutti che vincono in una partita mai in discussione contro i pari età di Colleferro. Vantaggio che viene costruito fin dal primo perido di gioco dove i gialloblu dominano in attacco  gli avversari. Virtus che tocca il +20 già nel secondo quarto dando la possibilità al Coach di ruotare tutti gli effettivi in campo.

Sale quindi al quinto posto la squadra veliterna che si prepara per il meglio al rush finale del campionato che la vedrà di fronte ad Alatri, Cisterna e S. Cesareo.

Per tutte le informazioni visitate il nostro sito web www.virtusvelletri.it o i nostri canali social Facebook e Instagram.

Print Friendly, PDF & Email