Artequattro realizzerà il murales del palazzetto di Marino

Life energy è il titolo del bozzetto vincente elaborato da Artequattro per il concorso legato al murales del palazzetto dello sport di Marino

0
92
murales_palazzetto_marino
Murales palazzetto Marino

Il Gruppo denominato ARTEQUATTRO (A4) è il vincitore del Concorso del Murales da realizzare sul muro perimetrale del Palazzetto dello Sport di Cava dei Selci intitolato ad “Emiliano Piazza”. Sei i bozzetti pervenuti ed esaminati dall’autorevole giuria composta dal Direttore del Museo Civico e Responsabile Servizio Cultura Alessandro Bedetti con funzioni di Presidente e dai membri Federico Rossi Edrighi, designer e fumettista, Mauro Uzzeo regista e Armando Zelinotti artista. I criteri di valutazione in base ai quali la Giuria si è espressa sostanzialmente sono stati individuati nell’impatto comunicativo e nella coerenza al tema proposto.

Questa la graduatoria finale:

ARTEQUATTRO (A4)                    PUNTI 15

LUCA IDROFANO                          PUNTI 11

GRAFFITI AND GRAPHIC                       PUNTI 10

ILARIA BEHIERY                           PUNTI 08

BLACK BOX GENESIS                 PUNTI 07

UPZ ARTISTIS                                PUNTI 05

“Life Energy”  questo è il titolo dell’opera pittorica di grandi dimensioni, caratteristica della street art, che sarà realizzata dalle componenti del Gruppo ARTEQUATTRO che si è aggiudicato il concorso: Stefania Vanni, Giusy Guerriero, Annalisa Pitrelli e Violetta Carpino, una squadra di lavoro composta da 4 artiste specializzate in opere pittoriche murali. Le attività verranno ultimate indicativamente entro il tempo massimo di 22 giorni, fatti salvi eventi atmosferici avversi, dal momento in cui verrà messa a disposizione la struttura che necessita prima di interventi di riqualificazione. Al gruppo vincitore verrà corrisposto un rimborso lordo di € 6.000,00 per la progettazione e la realizzazione dell’opera, in base a quanto stabilito dall’art.4 del bando di concorso. Secondo quanto riportato nella Relazione allegata al bozzetto “l’opera si colloca in un discorso di riqualificazione territoriale in ambito artistico, sociale e culturale. Il Palazzetto dello Sport, necessitando di opere di ristrutturazione, si presta ad una rivalorizzazione attraverso il decoro urbano. Il progetto pittorico intende veicolare messaggi positivi sul valore universale dello sport, specie la pallavolo e il basket, praticati nella struttura stessa. Verranno raffigurati un gruppo di giocatori dei suddetti sports, rappresentanti un mondo ideale, senza barriere né preclusioni, in cui lo sport possa essere espresso appieno, con energia, slancio e passione da tutti, con amicizia, spirito di squadra, complicità e unione…”. “Alle vincitrici del Concorso vanno i nostri complimenti – ha dichiarato l’Assessore alla  cultura e allo Sport Paola Tiberi – per aver avuto l’idea vincente che ha permesso loro di emergere sugli altri, altrettanto degni di nota. Ringrazio tutti i membri della Giuria che ci hanno aiutato nel difficile compito di scegliere l’opera più adatta alla struttura che a breve sarà ristrutturata e rimessa in disponibilità per le attività sportive svolte dalle tante nostre società”.

Print Friendly, PDF & Email