Asd Frascati Calcio, anche la juniores sarà regionale

0
896
juniores
Asd Frascati Calcio Juniores
juniores
Asd Frascati Calcio Juniores

Una grande, grandissima occasione. Ma anche una “promozione” per certi versi inaspettata, arrivata quando ormai in pochi conservavano la speranza di un ripescaggio. All’Asd Frascati, questa è la notizia, anche la Juniores sarà Regionale. Un’opportunità che non può non essere colta al volo, che segue il “salto di qualità” già realizzato con le formazioni Allievi e Giovanissimi. “Un’ulteriore tappa nel nostro percorso di crescita –spiega il responsabile del team, Riccardo Tomei- faremo il massimo per allestire una squadra che sia il più pronta possibile a questa nuova avventura”. La sfida, in ogni caso, resta difficile. Anche e soprattutto in considerazione dei “tempi” lunghi che hanno partorito il ripescaggio, scombinando un po’ i piani in casa arancioamaranto. “Dovremo affrontare vere e proprie corazzate –sottolinea mister Fioranelli- gruppi più abituati di noi a un certo livello di competizione, con giocatori che hanno più esperienza di prima squadra. Ma l’aspetto che più mi dispiace è essere stato costretto a fare delle scelte precise a livello di roster. Non so come andrà a finire, i ragazzi conoscono perfettamente la situazione e sanno quali sono le regole: li avrei portati tutti con me, ma non è possibile o almeno non posso assicurare a tutti loro di riuscire a giocare con continuità”. La rosa, insomma, è ancora da definire a pochi giorni dalla presentazione delle liste. “Sono molto legato a questo gruppo –conclude Tomei- il blocco dei ’95 è stato eccezionale lo scorso anno ma purtroppo adesso è il momento di guardare avanti e dobbiamo agire in fretta. Quello che posso assicurare è che la Juniores Regionale non partirà per fare da sparring partner a nessuno. Qualche innesto è stato fatto, ma siamo ancora alla ricerca di elementi classe ’96 e ’97 per completare la squadra e se non ci riterremo soddisfatti da subito, ci sarà sempre la possibilità di intervenire a dicembre. In ogni caso non ci tiriamo indietro. Ci sarà da lottare, molto di più di quanto abbiamo fatto in passato, ma abbiamo la possibilità di portare in alto il nome dell’Asd Frascati, su un palcoscenico ancor più prestigioso”. Sabato il secondo test stagionale, al “Mamilio” (ore 16) contro il Casilina.

Print Friendly, PDF & Email